Home » Basket NBA: tutti i risultati, i Dallas Mavericks battono i Lakers

Basket NBA: tutti i risultati, i Dallas Mavericks battono i Lakers

di Fabrizio
Basket NBA

Basket NBA: La notte scorsa nella NBA è stata piena di emozioni. Tra i risultati più rilevanti, i Dallas Mavericks hanno conquistato una vittoria esterna significativa, battendo i Lakers 104-101, infliggendo loro la settima sconfitta in questa stagione regolare. Kyrie Irving è stato determinante con 28 punti, incluso il tiro da tre che ha spento la rimonta dei Lakers, che erano in svantaggio di 20 punti. Luka Doncic ha mostrato numeri importanti con 30 punti, 12 rimbalzi e 8 assist, nonostante la sua imprecisione al tiro da tre punti (3 su 12). Nel frattempo, LeBron James ha confermato la sua costanza, segnando ben 16 punti nel quarto finale e totalizzando 26 punti, 9 rimbalzi e 7 assist.

I Boston Celtics hanno superato i Milwaukee Bucks con un punteggio di 119-116, nonostante i 27 punti di Damian Lillard e i 28 di Brook Lopez. Giannis Antetokounmpo non ha brillato particolarmente, segnando 21 punti e 13 rimbalzi.

Basket NBA: Orlando ha ottenuto la quinta vittoria consecutiva, sconfiggendo i Denver Nuggets nonostante la prestazione di Nikola Jokic, che ha realizzato una tripla-doppia con 30 punti, 13 rimbalzi e 12 assist. I Magic hanno vinto 124-119, principalmente grazie ai 50 punti combinati da Paolo Banchero (23 punti con un 8 su 14 al tiro) e Franz Wagner (27 punti con un 11 su 18).

Gli Oklahoma City Thunder hanno vinto 116-102 contro i Chicago Bulls, con uno spettacolare Shai Gilgeous-Alexander autore di 40 punti e 12 assist. Anche se DeMar DeRozan ha segnato 25 punti e Coby White ne ha aggiunti 23 per i Bulls, non è stato sufficiente per vincere.

La crisi continua per i Washington Wizards, che hanno subito la settima sconfitta consecutiva contro gli Hornets di LaMelo Ball (34 punti e 13 assist) e Miles Bridges (33 punti e 10 rimbalzi). Nonostante la grande prestazione di Tyrese Haliburton con 33 punti e 16 assist, gli Indiana Pacers sono stati sconfitti all’ultimo secondo (131-132) dai Toronto Raptors di Pascal Siakam (36 punti) e Dennis Schroder (26 punti). Infine, i Miami Heat hanno vinto nettamente 129-96 contro i Cleveland Cavaliers.

I San Antonio Spurs, nonostante la grande prestazione di Victor Wembanyama con 22 punti, 15 rimbalzi e 3 stoppate, non sono riusciti a vincere contro i Clippers. Kawhi Leonard ha segnato 26 punti in una partita caratterizzata anche dai fischi e dai “boo” del pubblico texano, che hanno scatenato la reazione di Gregg Popovich. A un certo punto, il coach degli Spurs ha richiamato l’attenzione dei tifosi: “Scusatemi un secondo, possiamo smetterla di fischiare e lasciare che questi ragazzi giochino a basket? Non è questo ciò che siamo noi Spurs, smettetela”.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento