Home » All’asta i cimeli appartenuti a Diego Armando Maradona

All’asta i cimeli appartenuti a Diego Armando Maradona

di Redazione EFBET News

Il prossimo 25 novembre sarà già trascorso un anno dalla morte di Diego Armando Maradona, un giocatore capace di lasciare un’impronta indelebile nella storia non solo del calcio ma del mondo intero. Pochi giorni dopo, invece, sarà il momento dell’asta dedicata ai cimeli del Pibe de Oro che, verranno venduti sotto approvazione degli eredi, anche per risanare i debiti che elDiez aveva contratto quando ancora era in vita.

Come ha rivelato il quotidiano sportivo argentino Olè, saranno molti gli oggetti appartenuti a Maradona che faranno gola a molti collezionisti ma anche agli appassionati che vorranno portarsi a casa un pezzo di quello che è definito da molti il miglior calciatore della storia.

All’asta andranno anche le due case di Diego, Villa Devoto a Buenos Aires e un’altra a Mar del Plata, oltre a tre auto e a vari oggetti il cui valore dipenderà anche dalla storia ad essi collegata, come libri, trofei e premi vari.

Tra i cimeli più desiderati c’è sicuramente la lettera di Fidel Castro, grande amico di Maradona, scomparso lo stesso giorno, e le 13 palline in argento dell’artista colombiano MrBling con dedica e firma di Diego.

Altri oggetti che destano curiosità un contenitore porta sigari, da sempre la passione dell’ex numero 10 del Napoli, e una caffettiera.

Anche alcune maglie andranno all’asta ma non verranno vendute quelle donate dai calciatori il giorno del suo funerale.

Come dicevamo, il ricavato andrà ai suoi 5 figli, gli eredi naturali e l’asta si terrà in streaming il 19 dicembre prossimo.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento