Home » ATP Montecarlo: Jannik Sinner si arrende nei quarti di finale

ATP Montecarlo: Jannik Sinner si arrende nei quarti di finale

di Redazione EFBET News
Sinner

Con l’assenza di Matteo Berrettini, reduce dall’intervento chirurgico alla mano destra che lo terrà fuori almeno fino a metà maggio, tutte le speranze italiane all’ATP 1000 di Montecarlo erano riposte su Jannik Sinner.

Il tennista altoatesino, numero 12 del ranking mondiale, aveva iniziato la sua avventura sulla terra battuta del Principato di Monaco, battendo il croato BornaCoric per 2 a 1, arrivando ai sedicesimi di finale contro il finlandese EmilRuusuvuori. In questa sfida, Sinner, malgrado la vittoria per 2 set a 0, aveva condotto una gara con troppi errori, complici anche le improvvise folate di vento, che gli ha consentito comunque di volare per la prima volta agli ottavi di finale di Montecarlo.

Qui l’avversario era uno davvero tosto, vale a dire il russo Andrej Rublev, numero 8 al mondo. Una partita incredibile da parte dell’azzurro che, pur soffrendo delle solite vesciche che lo avevano costretto al ritiro nel torneo di Miami, è riuscito a ribaltare il risultato del primo set, perso per 7 game a 5, dominando il resto della gara e ottenendo il pass per i quarti di finale grazie ai perentori 6-1, 6-3.

Ad attenderlo c’era Alexander Zverev, finito di recente al centro delle polemiche per la sua squalifica sospesadopo l’aggressione all’arbitro nel torneo di Acapulco. Il 20enne italiano, dopo aver vinto il primo set per 7 a 5, ha subito il ritorno del tedesco che ha pareggiato i conti nel secondo set con il punteggio di 6 a 3, chiudendo la contesa nel terzo al tiebreak con il risultato di 7 a 5.

Svanisce così la possibilità per Sinner di giocare le semifinali, dove avrebbe incontrato il greco Tsitsipas, uscito vincitore nel match contro Schwartzman. Dall’altro lato del tabellone, DavidovichFokina se la vedrà con Dimitrov.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento