Home » Basket: Paolo Banchero si allontana dalla possibilità di vestire la maglia azzurra

Basket: Paolo Banchero si allontana dalla possibilità di vestire la maglia azzurra

di Fabrizio
banchero NBA

Il destino sembra voler tenere lontano Paolo Banchero dalla maglia azzurra della Nazionale italiana. Nonostante il suo passaporto italiano e le origini liguri del padre Mario, la giovane stella degli Orlando Magic sembra destinata a giocare per un’altra nazionale, quella degli Stati Uniti, il paese in cui è nato, precisamente a Seattle, nello stato di Washington. A rafforzare sempre di più questa ipotesi sono le parole di Grant Hill, presidente di USA Basketball, che ha dichiarato al quotidiano La Gazzetta dello Sport: “È un giocatore che conosco molto bene, l’ho seguito durante il college e in questa stagione ad Orlando, dove vivo. È un talento straordinario, uno dei migliori della lega già adesso”.

L’Italia ha avuto la grande opportunità di convocare Banchero quando ancora frequentava il liceo a Seattle, ma purtroppo la pandemia ha impedito il viaggio e il suo debutto fondamentale con la maglia azzurra. Successivamente, le opportunità si sono ridotte inevitabilmente, considerando il forte legame tra l’Università di Duke e la federazione di pallacanestro degli Stati Uniti, con il coach K e Grant Hill in primis. Inoltre, lo status di Paolo è completamente cambiato, passando da un talento nascosto che non ha mai giocato a livello giovanile per gli Stati Uniti, a una scelta di primo piano nel Draft NBA 2022 per gli Orlando Magic e successivamente vincitore del titolo di “Rookie dell’Anno” dopo una stagione in cui si è rivelato un autentico protagonista, senza dimenticare gli importanti sponsor tra cui il prestigioso marchio Jordan.

Tuttavia, nonostante queste grandi conquiste, sembra che l’Italia debba dire addio al sogno di vedere Banchero indossare la maglia azzurra. L’America lo reclama come uno dei suoi talenti più brillanti, e l’entusiasmo intorno al suo nome cresce sempre di più. Mentre il giovane cestista si appresta a costruire la sua carriera in patria, i tifosi italiani dovranno fare i conti con la delusione di aver perso un vero talento nazionale. Resta solo da chiedersi cosa sarebbe potuto accadere se le circostanze avessero permesso a Banchero di vestire i colori dell’Italia.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento