Home » Bilancio del Tennis Italiano 2023 e dichiarazioni di Matteo Berrettini

Bilancio del Tennis Italiano 2023 e dichiarazioni di Matteo Berrettini

di Fabrizio
Matteo Berrettini

Matteo Berettini: Oltre all’entusiasmo per la storica vittoria dell’Italia in Coppa Davis, è giunto il momento di fare il punto sul 2023 nel mondo del tennis. È stata una stagione che ha regalato ai colori azzurri numerose soddisfazioni, ma non senza una nota dolente rappresentata da Matteo Berrettini. Il tennista romano ha affrontato un calvario durato ben 11 mesi a causa di una serie di infortuni che hanno compromesso il suo percorso agonistico.

Per Matteo Berrettini, due volte vincitore del Queen’s, guardare al futuro significa focalizzarsi sulla prossima stagione con la consapevolezza che difficilmente si potrà replicare quanto accaduto negli ultimi mesi. Tuttavia, questo momento di difficoltà lo ha motivato ulteriormente, spronandolo a tornare in campo con rinnovato spirito e determinazione.

Berrettini in merito al 2024 fa delle dichiarazioni:”Al 2024 chiedo di provare le emozioni che ho provato a Malaga e a Bologna durante la Davis. Quelle sensazioni vissute fuori dal campo voglio viverle anche in campo perché è quello che mi è mancato di più. Sgolarmi per i miei compagni mi ha fatto bene, spero di continuare ad arrabbiarmi per un colpo sbagliato e di esaltarmi per un vincente. Tornerò in Australia, ma sarà tutto più complicato. Sto bene, sono carico. La Davis ha lasciato in tutti noi grande entusiasmo, è una vittoria che parte da lontano, da tutte le sconfitte che ci hanno fatto male. Io ora rientrerò con i tornei in Australia ma con il mio ranking attuale sarà tutto più complicato.”

 

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento