Home » Calciomercato 2021: Il miglior mercato di sempre ( senza soldi )

Calciomercato 2021: Il miglior mercato di sempre ( senza soldi )

Quest'estate ci sono state operazioni difficili da eguagliare: Messi, Cristiano, Ramos, Grealish, Lukaku... Mbappé, Haaland?

di Redazione EFBET News
calciomercato 2021 migliore di sempre

Sembrava che sarebbe stata un’estate tranquilla, simile al 2020, con un mercato impoverito dalla pandemia e con i club con meno entrate nelle casse. Si credeva che le grandi operazioni fatte nei periodi precedenti non si sarebbero ripetute ma tutte queste previsioni sono rimaste disattese con tutto quello che è successo e con quello che potrebbe ancora accadere.

Con gli Europei e l’America’s Cup in palio fino a metà luglio , non ci sono stati acquisti importanti,  con molte voci ma i giocatori in quelle date non vogliono lasciare i loro club per evitare distrazioni. Dopo il completamento di entrambi i tornei, il PSG si è trasferito token prima e da lì questo mercato è diventato un gioco che ci ha sorpreso giorno dopo giorno. Chi direbbe che i capitani di Real Madrid e Barcellona sarebbero finiti nella stessa squadra, che stavano per essere i due acquisti più costosi della Premier, che Mbappe potrebbe finire vestita di bianco essendo l’acquisto più costoso nella storia del Real Madrid e che Cristiano sarebbe tornato allo United… ?

Messi, Cristiano e Mbappé cambiano squadra nello stesso mercato?

Che Messi lasciasse il Barça sembrava quasi un’utopia. Quando il rinnovo al ribasso dell’argentino era già dato per scontato , è uscita la notizia che Messi stava lasciando il suo club di una vita a causa dei suoi problemi finanziari. Ed è andato libero al PSG ; bisogna ancora stropicciarsi gli occhi vedere Messi in un’altra squadra, è stato contro ogni pronostico.

Miniatura del video
       Messi già fa impazzire i compagni del PSG: in allenamento fa quello che vuole!

Ma non sarà l’unico Pallone d’Oro a cambiare questo mercato: Cristiano Ronaldo è appena  tornato al Manchester United 12 anni dopo, in una città dove ha lasciato il segno con le sue 292 partite ufficiali in cui ha segnato 118 gol che lo hanno portato a ottenere dieci titoli, di cui tre Premier League e una Champions League. Cristiano ha lasciato la Juventus, dopo tre anni a Torino, le sue aspettative sportive non sono state soddisfatte. Ciò che è chiaro è che a 36 anni vuole ancora rimanere nell’élite del calcio.

PSG, città delle stelle

Nonostante la partenza di Mbappé, Parigi continuerà a brillare grazie alle sue nuove aggiunte. È stato il club che ha scosso di più il mercato e non per i soldi investiti. Ha preso l’eroe europeo dell’Italia Donnarumma , il capitano dell’Olanda Wijnaldum , il capitano del Real Madrid Sergio Ramos e il capitano del Barça Leo Messi gratuitamente . Tutto a costo zero. Oltre ad aver ingaggiato uno dei terzini migliori e più ambiti sul mercato, Achraf per 70 milioni. E se si aggiungono già Neymar, Di María, Verratti resta con una squadra vintage.E se accettano l’offerta del Real Madrid ci saranno tanti soldi nei restanti giorni di mercato, potrebbe esserci un’altra bomba, Haaland, Lewandowski o Richarlison.

La grande squadra che avrebbe il PSG.
La grande squadra che avrebbe il PSG.

La serie A più venditore che acquirente

L’Italia è diventata un negozio di calciatori per gli altri campionati, sono partiti grandi giocatori come Donnarumma dal Milan, Lukaku e Achraf dall’Inter, Cristiano dalla Juventus, Cristian Romero dall’Atalanta, De Paul dall’Udinese… raccolto ingenti somme per loro. Le operazioni più eclatanti che arrivano in Serie A sono Tammy Abraham per 40 milioni dal Chelsea alla Roma, Locatelli che cambia il Sassuolo per la Juventus, Tomori dal Chelsea al Milan per 29, 2 milioni o Dumfries che arriva per 12 all’Inter dal PSV.

La Premier mantiene il primato?

È vero che nelle ultime estati il Premier è stato forte con grandi operazioni, come Pogba, Havertz, Rúben Dias, Van Dijk ma non avevano mai superato la barriera dei 105 milioni che lo United ha pagato per i francesi nel 2016 . Fino a quando il City non ha firmato l’acquisto più costoso in Inghilterra, 117 milioni per il centrocampista britannico Jack Grealish dall’Aston Villa . La squadra di Guardiola avrebbe potuto spendere di più se non fosse stato per il presidente del Tottenham Daniel Levy che blocca qualsiasi trattativa per Kane.

E per soli due milioni il Chelsea ha quasi superato il record di Grealish, con l’acquisto di Lukaku per 115 milioni all’Inter. Ecco quanto gli è costato riportare il belga a Stamford BridgeA parte queste due operazioni milionarie, il Tottenham ha ingaggiato Cristian Romero per 50 milioni più 5 in variabili . Lo United ha comprato Sancho  per 85 e Varane per altri 50 al Real Madrid, altra grande sorpesa del mercato. L’ Arsenal 58,5 di Ben White e 40 Odegaard. E l’arrivo di Bryan Gil al Tottenham per 25 milioni più Lamela.

Romelu Lukaku e Jack Grealish, il giorno delle loro presentazioni.
Romelu Lukaku e Jack Grealish, il giorno delle loro presentazioni.

Liga, poca spesa ma sbarcano grandi nomi

È stato un mercato con pochi investimenti in Spagna: l’operazione più costosa è stata Rodrigo De Paul per 35 milioni. Da segnalare nel mese di agosto il Siviglia con gli acquisti di Rafa Mir e Delaney, Augustinsson … Ma sono arrivati ​​grandi nomi e tanti a costo zero come Depay, Agüero o Eric García a Barcellona, Lode al Real Madrid o Lamela al Siviglia. Degli ultimi minuti, è il rifiuto nel PSG ai 180 milioni offerti da Real Madrid per Mbappeìè. E’ questo l’ultimo capitolo della saga?

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento