Home » Capello spiega la delicata situazione di Ronaldo al Manchester United

Capello spiega la delicata situazione di Ronaldo al Manchester United

di Fabrizio
cristiano ronaldo

Fabio Capello ha parlato della recente controversa intervista di Cristiano Ronaldo e del suo futuro con il Manchester United.

Il cinque volte vincitore del Pallone d’Oro ha recentemente rilasciato un’intervista incredibilmente aperta a Piers Morgan, in cui ha discusso della sua infelicità al Manchester United e della sua mancanza di rispetto per l’allenatore Erik Ten Hag. Ronaldo ora sembra destinato a lasciare il club nella prossima finestra di mercato di gennaio, anche se non è chiaro chi possa permettersi i suoi alti stipendi.

Parlando con Sky Sports Italia prima dell’evento Globe Soccer Awards a Dubai, Capello ha discusso della situazione di Ronaldo al Manchester United.

“Si parla molto di lui che probabilmente sceglie una via d’uscita anche perché stavolta non è dalla parte più popolare.

Lo United ha una storia, il club vuole difenderla, CR7 non è più considerato importante, quindi sta perdendo un po’ di appeal. Prendere una decisione sarà inevitabile”.

Ha anche commentato chi potrebbe vincere il titolo di miglior giocatore del Globe Soccer Award e quale giocatore di Serie A lo ha impressionato di più in questa stagione.

“D’altronde non escludo che il titolo di miglior calciatore vada a Benzema. Tra gli italiani, invece, ho pochissimi dubbi.

Secondo me il migliore di questa stagione è stato ‘Khvara’, è quello che chiamo Kvaratskhelia perché è più facile e più riconoscibile per i fan”.

Il 37enne Ronaldo ha concluso un periodo di tre anni con la Juventus per passare al Manchester United lo scorso anno, tornando ai Red Devils con un contratto del valore di circa 17 milioni di euro. Nella sua prima stagione di ritorno, la stella portoghese ha segnato 18 gol in 30 partite di Premier League, ma in questa stagione ha giocato a malapena con Ten Hag.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento