Home » Carlos Alcaraz vince gli US Open e diventa il più giovane n.1 ATP della storia

Carlos Alcaraz vince gli US Open e diventa il più giovane n.1 ATP della storia

di Redazione EFBET News

Lo spagnolo  Carlos Alcaraz  ha vinto gli US Open, diventando a 19 anni l’uomo più giovane a vincere una major dal  primo titolo di Rafael Nadal agli Open di Francia del 2005 e il più giovane a salire al numero 1 della classifica ATP.

L’Alcaraz, un fenomeno degli ultimi anni, ha battuto il norvegese  Casper Ruud  6-4, 2-6, 7-6 (1), 6-3 nella finale senza precedenti di domenica. E’ stata la prima volta che due tennisti si sono affrontati ciascuno alla ricerca del suo primo titolo importante e per conquistare per la prima volta la classifica n. 1 ATP.

“È qualcosa che sognavo da quando ero un bambino, essere il numero 1 al mondo, ed essere il campione di un Grande Slam”, ha detto Alcaraz in un’intervista sul campo. “È difficile parlare in questo momento, tutte queste emozioni.”

Alcaraz ha negato a Ruud di diventare il primo norvegese a vincere un titolo dello slam. Ruud ha già perso la finale dell’Open di Francia di quest’anno contro Nadal.

Alcaraz è il primo adolescente ad essere il numero 1 al mondo, soppiantando l’australiano Lleyton Hewitt  come il numero 1 più giovane dall’inizio della classifica ATP nel 1973.

Questa finale è stata la più giovane in termini di età da quando Hewitt ha vinto Wimbledon nel 2002 su  David Nalbandian .

Alcaraz se lo è guadagnato nel modo più duro. È diventato il terzo uomo a vincere due partite consecutive di cinque set in una serie di titoli importanti e ha battuto il record per la maggior parte del tempo in campo per qualsiasi uomo in una singola major da quando i record di tempo hanno iniziato a essere mantenuti nel 1999.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento