Home » Ciclismo su strada: L’Italia Si Prepara per un Nuovo Ciclo di Gare

Ciclismo su strada: L’Italia Si Prepara per un Nuovo Ciclo di Gare

di Fabrizio
ciclismo su strada

Dopo una pausa durata da metà ottobre, il ciclismo su strada si appresta a riprendere il suo ritmo frenetico. L’Italia punta a migliorare le performance della passata stagione, non del tutto soddisfacenti. Nel circuito World Tour, ben sette nuovi talenti italiani si uniscono alla competizione.

Tra questi, spiccano Vincenzo Albanese e Lorenzo Fortunato, esperti ciclisti reduci dall’esperienza alla Eolo-Kometa, pronti per un salto di qualità. Luca Vergallito, noto per il suo passato in Zwift, ha ottenuto un contratto con la Alpecin-Deceuninck, dimostrando il proprio valore e convincendo la squadra a puntare su di lui. Quattro nuovi talenti, Alberto Bruttomesso, Davide De Pretto, Francesco Busatto e Manlio Moro, provengono dalla categoria inferiore, portando freschezza e determinazione.

Ma è dall’affermazione delle certezze che ripartirà la squadra italiana: Filippo Ganna, indiscusso leader del movimento, sarà uno dei punti di forza, insieme a Andrea Bagioli, desideroso di consolidare la sua posizione dopo il secondo posto al Lombardia. Damiano Caruso, Andrea Tiberi e Giulio Ciccone, insieme al campione tricolore Simone Velasco, completano il quadro di una squadra pronta a sfidare le strade in un nuovo ciclo di gare mozzafiato.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento