Home » Come il Boca Juniors abitua i suoi giocatori al “tremore” della Bombonera

Come il Boca Juniors abitua i suoi giocatori al “tremore” della Bombonera

di Redazione EFBET News
boca

Quando parliamo di tifoserie calde, non possono non venirci in mente le partite di calcio sudamericano con i supporters che si rendono protagonisti di un amore incondizionato nei confronti delle proprie squadre, con cori e coreografie che durano tutto il match. Tra questi, ci sono sicuramente i tifosi del Boca Juniors,che fanno letteralmente tremare, o meglio “battere” come dicono loro stessi, la Bombonera, lo stadio del club di origini italiane.

Durante le sfide casalinghe, infatti, sono stati registrati più volte dei veri e propri sussulti che muovono il terreno di gioco e per questo la squadra di Buenos Aires ha deciso di optare per una soluzione davvero insolita.

Nel campo principale dell’Ezeiza Training Center, il centro sportivo del Boca, sono stati installati dei dispositivi che hanno la funzione di far tremare il rettangolo verde, così da abituare i giocatori, specie quelli giovani che ancora non fanno parte della prima squadra, all’atmosfera che si vive in ogni partita disputata in casa.

Una scelta che ha entusiasmato Roman Riquelme, ex stella argentina, oggi vicepresidente del club, nel quale ha militato per molti anni, che già nel 2016 aveva sottolineato come la Bombonera fosse l’unico stadio al Mondo che si muoveva e per questo era importante far trovare pronti i giocatori che sarebbero scesi in campo: “Non succede da nessuna parte, è l’unico stadio che si muove. Potevamo giocare male, c’era un corner e sapevi che il gol stava arrivando. Tu sei lì, loro iniziano a saltare e il campo si muove”.

Tale movimento è dovuto alle caratteristiche strutturale dell’impianto e allo stile con cui è stato costruito, oltre ovviamente al calore dei tifosi.

L’annuncio dell’implementazione di questi compattatori è stato fatto tramite i profili social, che sono stati messi in funzione ogni volta che un utente metteva il like al post in questione. In totale sono state registrate oltre un milione di vibrazioni.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento