Home » Covid: come cambiano le regole per lo Sport

Covid: come cambiano le regole per lo Sport

di Redazione EFBET News

Il grande aumento dei contagi e la diffusione della variante Omicron sta coinvolgendo anche il mondo dello Sport, con i Governi nazionali alle prese con le nuove misure per contrastare la nuova emergenza.

L’introduzione del Super Green Pass (o Green Pass rafforzato), ottenibile unicamente in caso di guarigione dal Covid o con l’avvenuta vaccinazione, impedirà di fatto dal prossimo 10 gennaio l’ingresso a palestre e piscine per i non vaccinati anche se in possesso di un tampone negativo. Stesso discorso per il calcetto, centri sportivi e spogliatoi. Rientrano quindi negli sport “vietati” ai non vaccinati anche il basket e la pallavolo e, in generale, tutti gli sport al chiuso di squadra, compresi ovviamente quelli singoli di contatto.

Per quel che riguarda lo sci al momento rimane valido il green pass anche da tampone negativo per l’utilizzo degli impianti di risalita, ma la situazione varierà a seconda del colore della Regione: in zonabianca per le risalite all’aperto, come la seggiovia, non servirà green pass, in zona gialla rimarranno le regole del Green Pass base anche per gli impianti all’apertomentre in zona arancione sarà necessario il green pass rafforzato sempre.

Per l’ingresso allo Stadio, ad oggi, la capienza non è stata ridotta ed è consentito ancora il riempimento fino al 75%. Sarà però obbligatorio indossare la mascherina FFP2 mentre non varrà la semplice chirurgica. Bevande e cibi non potranno essere consumati. Scongiurata per adesso anche l’ipotesi di partite a porte chiuse per la Serie A, come accaduto in Olanda e Germania, cosa invece verificatasi per il campionato di Serie B che ha rinviato le due gare previste durante il periodo delle feste natalizie.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento