Home » Debacle spagnola senza attenuanti in ​​Champions. Bene le italiane

Debacle spagnola senza attenuanti in ​​Champions. Bene le italiane

di Fabrizio
squadre spagnole champions

La quinta giornata di  Champions  ha consumato i timori che aleggiavano sulla prestazione delle squadre spagnole. FC Barcelona  e  Atlético de Madrid hanno  accompagnato  il Siviglia  nel loro cammino verso l’Europa League (e alcuni lo devono ancora raggiungere).

Le spagnole

Per la prima volta da quando il torneo è diventato a 32 partecipanti e La Liga ha classificato quattro squadre, solo una è entrata negli ottavi di finale.  Il quinto turno è stato un vero fiasco dove  nemmeno  il Real Madrid , l’unico già qualificato per gli ottavi di finale, è riuscito a vincere.

Abbiamo raggiunto la cifra tonda di 20 partite giocate tra le quattro e il panorama è cupo:  solo sei vittorie -tre Madrid e una a testa delle altre- , sei pareggi -due Atlético e Siviglia, uno Madrid e Barça- e il resto sono sconfitte , otto.

In questi giorni si discute  della nuova Legge Sportiva e della distribuzione dei diritti televisivi nella Liga . Madrid e Barça sono visti dagli altri come due colossi irraggiungibili in termini di budget. I catalani hanno fatto un grande esborso quest’estate in acquisti, quindi il loro risultato è ancora più significativo.

Le inglesi

Quelle degli spagnoli contrastano con le figure delle squadre degli altri campionati ritenute più potenti del continente, in particolare quella inglese. La  Premier League  si avvia alla sessione plenaria delle sue quattro squadre agli ottavi:  Liverpool ,  Manchester City ,  Chelsea  e  Tottenham . Anche se  per quest’ultimo è ancora tutta da decidere.

Dei quattro, tre sono capolista del proprio girone e solo il Liverpool è secondo per la sorpresa del Napoli. Prima di passare alle squadre di Serie A, vale la pena commentare i numeri degli inglesi:  12 vittorie  distribuite su Liverpool (4), Chelsea, Manchester City (3) e Tottenham (2).

Le italiane

Tre inglesi sono già matematicamente agli ottavi, così come due squadre della Serie A italiana: il suddetto  Napoli  è, insieme al  Bayern Monaco , l’unico ad avere vittorie piene; L’ Inter è   già seconda dietro ai tedeschi nel girone del Barça e il  Milan  ha tutte le carte in regola nella battaglia con l’  RB Salisburgo  nel girone del Chelsea.

Solo  la Juventus , con tre punti, è fuori dagli ottavi. Ma la crescita delle squadre italiane sopra le tedesche è significativa. Il record di vittorie del Bayern riflette anche l’attuale disuguaglianza in Bundesliga.

Le tedesche

Il Bayer Leverkusen ha perso le sue possibilità al Metropolitano pareggiando contro l’Atlético, entrambi penalizzati dalla  vittoria  del Porto . L’ RB Lipsia  ha battuto il Madrid  ed è entrato nella lotta per la leadership con i blancos, ma non si è assicurato un posto per il quale lotteranno con lo Shakhtar nell’ultima giornata

Il Borussia Dortmund è già classificato  nel  girone di Siviglia e Manchester City. Resta solo da vedere cosa accadrà nel  Gruppo D , guidato dal Tottenham (8), ma è talmente serrato che tutto può succedere, visto che lo Sporting e l’ Eintracht  seguono  a pari merito (7) e  l’ Olympique Marsiglia  chiude  due punti dietro l’inglese (6).

 

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento