Home » Dopo la disfatta nel derby di Manchester Ronaldo vuole cambiare aria già a gennaio

Dopo la disfatta nel derby di Manchester Ronaldo vuole cambiare aria già a gennaio

di Fabrizio
ronaldo

Il Manchester United è stato riportato con i piedi per terra con il botto di domenica, quando è stato battuto 6-3 dai rivali del Manchester City.

Nell’intervallo Phil Foden ed Erling Haaland avevano due gol a testa quando lo United era sotto di quattro gol.Chiudere il primo tempo sotto 0 a 4 ha spinto molti tifosi dei Red Devils  ad abbandonare lo stadio nemico.

La squadra di Erik ten Hag era fiduciosa in vista della partita dopo una serie di quattro vittorie consecutive, ma è stata spazzata via dai vicini di città ed è andata in svantaggio dopo appena otto minuti.

Antony ha accorciato le distanze con un gol brillante subito dopo l’intervallo, ma i migliori attaccanti del City hanno completato le loro triplette per mettere rapidamente fine a ogni speranza di una rimonta miracolosa.

Anthony Martial è tornato dall’infortunio come sostituto e ha siglato una doppietta nel finale – un colpo di testa e un rigore guadagnato e trasformato – per aiutare ad ammorbidire il divario e salvare un po’ la faccia dello United.

Ronaldo via già a gennaio?

Erik ten Hag permetterà a Cristiano Ronaldo di lasciare il Manchester United se arriva un’offerta adeguata.

E’ quanto riporta il Telegraph , secondo il quale il boss dei Reds ora e’ disposto a concedere all’attaccante l’uscita che desiderava su sua richiesta di trasferimento durante l’estate.

La superstar è stata lasciata in panchina nella sconfitta per 6-3 di domenica contro il Manchester City, ed ha iniziato solo una partita di Premier League in questa stagione da titolare.

Dopo aver segnato 24 gol la scorsa stagione, l’unico gol di Ronaldo in questa stagione è arrivato contro lo Sceriff Tiraspol in Europa League.

Le opzioni fuori dall’Old Trafford durante l’estate sono diminuite con l’avanzare della finestra, anche se il club saudita Al Hilal ha affermato di aver discusso a un certo punto con Ronaldo, che compie 38 anni a febbraio.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento