Home » È morto a 80 anni Maurizio Zamparini

È morto a 80 anni Maurizio Zamparini

di Redazione EFBET News
zamparini

Maurizio Zamparini, vulcanico ex presidente del Palermo, ma anche di Venezia e Pordenone, si è spento ieri notte all’età di 80 anni mentre era ricoverato all’Ospedale di Cotignola di Ravenna a causa di complicanze dei noti problemi al colon per i quali era stato portato d’urgenza presso l’Ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine lo scorso dicembre, alla vigilia di Natale, e sottoposto a un’operazione a causa di una peritonite. Dopo aver trascorso la degenza in terapia intensiva, le sue condizioni erano state ritenute stabili, tali da permettere il suo ritorno a casa.

Negli ultimi giorni il suo quadro clinico si è nuovamente aggravato e il ricovero a Ravenna non ha impedito il decesso.

Il suo nome era tornato d’attualità lo scorso ottobre quando da Londra arrivò la notizia della morte del figlio Armando, 23enne, vittima di un malore improvviso.

Zamparini aveva lasciato il Palermo pochi mesi fa, terminando un’avventura durata quasi venti anni, quando nel 2002 lo acquistò dall’allora presidente Franco Sensi. Durante la sua esperienza in rosanero, divenne famoso per il suo rapporto burrascoso con i tecnici, tanto da diventare un vero e proprio simbolo di “presidente mangia allenatori”. La sua storia in Sicilia ha vissuto di alti e bassi, con l’apice raggiunto con la qualificazione nell’allora Coppa UEFA nel 2005 e confermato nei due anni successivi, oltre alla finale di Coppa Italia nel 2011.

Suo anche il merito di aver lanciato alcuni talenti poi divenuti campioni e ceduti alle big d’Europa, su tutti Paulo Dybala, Edinson Cavani e Javier Pastore.

Zamparini lascia la moglie e 4 figli. 

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento