Home » Europei Femminili: Italia eliminata senza mai vincere

Europei Femminili: Italia eliminata senza mai vincere

di Redazione EFBET News
europei femminili

Si è conclusa ieri la fase a gironi degli Europei Femminili di calcio in corso in Inghilterra con le ultime due partite valevoli per il girone D. Verdetto amaro per l’Italia che conclude anzitempo il suo cammino continentale, andando a perdere per 1 a 0 contro il Belgio.

Le azzurre allenate da Milena Bertolini non riescono a ottenere quei tre punti fondamentali per poter raggiungere la seconda posizione nel girone e chiudono la manifestazione con un solo punto all’attivo rimediato nel pareggio per 1 a 1 contro l’Islanda.

Grande rammarico per il movimento calcistico femminile nostrano che arrivava a questo appuntamento con grande entusiasmo e l’obiettivo di conquistare la qualificazione ai quarti di finale in un gruppo che tolta la Francia, tecnicamente e fisicamente superiore, nonché candidata alla vittoria finale, sembrava essere alla portata delle italiane.

A decidere la sfida di ieri sera la rete della De Caigny a inizio ripresa dopo un primo tempo giocato bene dalle nostre ragazze. A nulla sono serviti i tentativi di pareggiare che si sono infranti sulla traversa e sulle parate del portiere della nazionale belga che con questo successo vola al turno successivo come seconda nel girone dietro alla Francia che ha pareggiato per 1 a 1 contro l’Islanda.

Si compongono così tutti i quarti di finale che prenderanno il via il prossimo 20 luglio fino al 23. Gli accoppiamenti vedono le padrone di casa dell’Inghilterra incontrare la Spagna, con la vincente che se la dovrà vedere in semifinale con una tra Svezia e Belgio. Dall’altro lato del tabellone, invece, la Germania sfiderà l’Austria e la Francia le campionesse in carica dell’Olanda.

Per rivedere in campo l’Italia dobbiamo aspettare settembre quando si giocheranno le partite di qualificazione per i Mondiali 2023 in Oceania, con le azzurre impegnate il 2 contro la Moldavia.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento