Home » Europei Femminili: le partite del weekend

Europei Femminili: le partite del weekend

di Redazione EFBET News
europei femminili

Sta volgendo al termine la fase a gironi degli Europei Femminili di calcio in corso in Inghilterra fino al 31 luglio, giorno della finale di Wembley. Nel weekend appena iniziato si giocheranno le partite decisive del terzo turno dei gironi B e C dopo la fine del gruppo A che ha visto qualificarsi le padrone di casa dell’Inghilterra, prima a punteggio pieno, e l’Austria, vincente contro la Norvegia.

Si parte oggi con i due incontri del girone b, entrambi alle ore 21, tra Danimarca-Spagna e Finlandia-Germania. Le danesi e le iberiche sono appaiate al secondo posto entrambe a 3 punti e la gara di stasera sarà decisiva per decretare quale delle due andrà ai quarti di finale. In caso di pareggio, la migliore differenza reti generale premierebbe la Nazionale spagnola, che è favoritissima per la conquista del bottino pieno. Meno entusiasmante l’altra partita, con la Germania già qualificata e la Finlandia fuori dai giochi. Le tedesche sono assolute favorite dal pronostico.

Domenica toccherà invece alle Nazionali del Gruppo C. Come per il B anche in questo caso le sfide si disputeranno in contemporanea, entrambe alle ore 18 e vedranno impegnate da una parte Svezia e Portogallo, dall’altra Svizzera e Olanda, nel raggruppamento più incerto della manifestazione iridata.

La Svezia parte dai quattro punti ottenuti fin qui, ma non deve perdere per evitare di essere raggiunta dal Portogallo, che ha un punto ma anche la possibilità di avere la meglio a livello di qualificazione in caso di vittoria e arrivo a pari merito. Le scandinave partono molto avanti nel pronostico. Stesso discorso per Olanda e Svizzera, con le prime per adesso prime a 4 punti e le elvetiche ferme a uno. Non è escluso che tutte le squadre terminino il girone con gli stessi punti, e a quel punto varrà la classifica avulsa.

Per vedere l’Italia giocare, dobbiamo invece attendere lunedì 18 luglio, ultima spiaggia contro il Belgio per le azzurre dopo la sconfitta con la Francia e l’inaspettato pareggio per 1 a 1 contro l’abbordabile Islanda, che dovranno tenere un occhio anche sul match tra Francia e Islanda dello stesso giorno.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento