Home » Europei Femminili: l’Italia pronta a una sfida da dentro o fuori

Europei Femminili: l’Italia pronta a una sfida da dentro o fuori

di Redazione EFBET News
europei femminili

Si conclude oggi la terza e ultima giornata della fase a gironi degli Europei di calcio femminile in corso in Inghilterra, con finale prevista a Wembley il prossimo 31 luglio.

Nei giorni precedenti sono terminati i primi tre gironi che hanno visto la qualificazione ai quarti di finale delle padrone di casa dell’Inghilterra e dell’Austria per il gruppo A, della Germania e della Spagna per il B e della Svezia e dell’Olanda per il C.

Oggi, in contemporanea alle ore 21, le due sfide per chiudere il Girone D, che vedranno protagonista l’Italia. Le ragazze del CT Milena Bertolini arrivano a questo appuntamento con un solo risultato a disposizione, vale a dire la vittoria, avendo fin qui collezionato solo un pareggio per 1 a 1 contro l’Islanda, dopo la pesante sconfitta all’esordio contro la Francia, già qualificata alla fase successiva.

Le azzurre scendono in campo contro il Belgio, Nazionale che fin qui ha raccolto un solo punto, pareggiando sempre con l’Islanda. Sara Gama e compagne oltre a dover conquistare i tre punti, saranno interessate anche al risultato di Francia-Islanda. In caso di vittoria di quest’ultime, infatti, l’Italia verrebbe eliminata anche se dovesse uscire con i tre punti nel match contro le belghe. Il pronostico vede ampiamente favorite le nostre ragazze anche se, nei tre precedenti contro le rivali, hanno vinto una volta e perso due, con l’ultima sconfitta che risale al 2018.

Come detto, alla stessa ora, la Francia parte molto avanti rispetto alle avversarie Islandesi, ma probabilmente farà giocare le seconde linee, essendo già matematicamente qualificata. In caso di qualificazione come seconda, unico obiettivo possibile, l’Italia affronterà ai quarti la Svezia ed eventualmente alle semifinali la vincente tra Inghilterra e Spagna.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento