Home » Fernando Alonso firma per la Aston Martin e lascia la Alpine: sostituirà Vettel nella vettura degli Stroll

Fernando Alonso firma per la Aston Martin e lascia la Alpine: sostituirà Vettel nella vettura degli Stroll

di Fabrizio
alonso in aston martin

La notizia si è diffusa a macchia d’olio non appena è stato saputo: Fernando Alonso lascerà l’Alpine al termine della stagione e occuperà un posto all’Aston Martin . Sebastian Vettel ha annunciato il suo ritiro la scorsa settimana e sarà lo spagnolo a prendere il suo posto.

Nonostante sia stata una sorpresa per i più, che si aspettavano un rinnovo con la squadra francese, la verità è che Lawrence Stroll aveva già mostrato il suo interesse a lavorare con Fernando in diverse occasioni. Sono vecchie conoscenze, infatti, e l’amministratore delegato dell’Aston Martin è sempre stato un noto fan della Ferrari… e anche del pilota asturiano.

L’attuale Aston Martin è una vettura peggiore della A522, ma l’immagine di Alonso è una calamita per i fan, gli sponsor e l’impatto del marchio di coloro che lo hanno e a Parigi lo sanno o dovrebbero saperlo.

Quelli della Aston Martin seguono una tabella di marcia quinquennale, e  Lawrence Stroll è anche consapevole di cosa significhi per un’azienda di auto di lusso che intende vendere in mercati come il Medio Oriente, l’Asia e gli Stati Uniti, oltre che in Europa, avere un  testimonial come Fernando Alonso.

L’armonia tra loro è evidente tra coloro che percorrono i circuiti. E forse quel buon rapporto ha anche aiutato Alonso a finire per prendere questa decisione di lasciare l’Alpine a fine stagione . Perché il fatto è che i contatti vengono da lontano, e sono finiti in questa unione.

Lo ha assicurato lo stesso pilota con le prime parole dopo aver confermato quello che è già il marchio da protagonista in Formula 1. “Conosco Lawrence (Stroll) e Lance da molti anni ed è molto evidente che hanno l’ambizione e la passione per riuscire nella Formula 1″, ammette Fernando Alonso.

Si conoscono da molto tempo. Infatti Fernando, essendo un pilota Ferrari (2010-13), cenava spesso a casa della famiglia Stroll quando, ad esempio, coincideva con il Gran Premio del Canada. Quando Lance era piccolo, il suo idolo era lo stesso asturiano , con il quale ha scattato diverse istantanee quando aveva circa dieci o undici anni. E ora saranno compagni di squadra.

Qualcosa che lo stesso CEO di Aston Martin riconosce. “Conosco e ammiro Fernando da molti anni e lui è sempre stato chiaro di essere un vincitore impegnato come me “, spiega Lawrence Stroll nel comunicato in cui la firma è stata ufficializzata. ” Ho deciso di riunire le persone migliori e sviluppare le giuste risorse e organizzazione per avere successo in questo sport”, continua.

La relazione si è un po’ raffreddata negli ultimi tempi dopo alcuni eventi di corse tra Stroll e Alonso. Il più famigerato è stato nel 2018 , quando l’allora pilota della Force India lo ha investito al primo giro e lo ha lasciato fuori dalla gara di Austin . “È strano che abbiano un livello così basso”, ha detto Fernando in quel momento. Ora avranno il tempo di risolverlo entrambi indossando la tuta Aston Martin.

In squadra sembrano aspettare un salto di qualità. “Quei progetti stanno prendendo forma a Silverstone “, anticipa il nuovo stabilimento che stanno costruendo con sede lì, e in cui sperano di poter fare un salto di qualità per le prossime stagioni. Un luogo che, secondo le parole di Alonso, avrebbe potuto già visitare prima, in concomitanza con il Gran Premio di Gran Bretagna.

“Ho assistito all’entusiasmo nel team di ingegneri e in tutta l’organizzazione per l’opportunità di lavorare con Fernando”, afferma Mike Krack, team principal. “Sappiamo che quasi tutti possono imparare da qualcuno del calibro e dell’esperienza di Fernando” , aggiunge delle sue aspirazioni per il prossimo anno.

Inoltre, ritiene che possa essere molto utile per la crescita di Lance Stroll. “La combinazione di esperienza e giovinezza sarà incredibilmente forte ed entrambi i piloti non vedono l’ora di correre e lavorare insieme”.

LEGGI ANCHE:

Gran Premio Qatar: Hamilton accorcia, Alonso ritorna sul podio dopo 7 anni

Fernando Alonso esplode per l’”operazione di marketing” della F1 a SPA

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento