Home » Gran Premio del Canada: la Ferrari non può più sbagliare

Gran Premio del Canada: la Ferrari non può più sbagliare

di Fabrizio
formula uno gran premio uk

Dopo i tre appuntamenti euroasiatici, rispettivamente in Spagna, Principato di Monaco e Azerbaigian, che hanno visto il dominio assoluto delle Red Bull con due primi posti di Max Verstappen e uno di Sergio Perez, la Formula Uno si sposta nuovamente dall’altra parte dell’Oceano Atlantico, con i piloti pronti a scendere in pista sul circuito di Montreal per il Gran Premio del Canada, nono appuntamento della stagione 2022 del campionato iridato.

Assoluta necessità di rialzare la testa per le Ferrari che, dopo un inizio ricco di speranze e il primato in classifica di Charles LeClerc, sta attraversando un periodo nero, con i due piloti che nelle ultime tre uscite hanno ottenuto complessivamente solo 42 punti, salendo sul podio una sola volta, con il secondo posto di Sainz nel Gran Premio di Monaco.

Il monegasco deve uscire dall’empasse e ritrovare il feeling anche con la Scuderia sul circuito dedicato alla leggenda Gilles Villeneuve, cercando di dimenticare il caos al pit stop di Montecarlo e la rottura del motore a metà gara sulla pista di Baku, nella quale si è dovuto fermare anche il compagno Sainz.

La classifica piloti vede ora al primo posto il campione in carica della Red Bull Max Verstappen con 150 punti (e 5 Gran Premi vinti) davanti al suo compagno Sergio Perez, 129 punti. Scivolato addirittura sul terzo gradino del podio LeClerc, con 116 punti.

Diventa quindi fondamentale la gara di domenica in Canada che vedrà spegnere i semafori alle ore 20 italiane. Oggi invece andrà in scena la terza sessione di prove libere alle ore 18 che farà da antipasto alle qualifiche delle 22.

Nel frattempo nelle due sessioni di FP disputate nella serata di ieri, il più veloce è risultato essere Max Verstappen davanti alle due Ferrari di LeClerc e Sainz.

Il favorito per la vittoria del Gran Premio è Verstappen, seguito da Perez e LeClerc, ma molto dipenderà dalla griglia che uscirà dalle qualifiche.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento