Home » Gran Premio del Messico: si riapre la caccia a due per il titolo mondiale

Gran Premio del Messico: si riapre la caccia a due per il titolo mondiale

di Redazione EFBET News

Domenica 7 novembre alle 20 ore italiane, si accenderanno i semafori del Gran Premio del Messico, quintultima gara di un Mondiale di formula Uno che mai come quest’anno ci sta regalando emozioni e sorprese in ottica vittoria finale.

La sfida sarà sempre quella tra il campione del mondo in carica Lewis Hamilton della Mercedes e MaxVerstappen della Red Bull. L’olandese occupa in questo momento la prima posizione della classifica piloti a 287.5 punti con un distacco di 12 lunghezze sul britannico, secondo a 275.5. Un vantaggio maturato in virtù del successo raccolto all’ultimo gran premio disputato negli Stati Uniti proprio davanti al suo contendente.

Il Gran Premio in terra messicana sembra essere favorevole alle vetture della Red Bull, così come il successivo in Brasile. Una doppia vittoria di Verstappen metterebbe una seria ipoteca sul titolo mondiale che riporterebbe a casa un Mondiale che manca dai tempi di Sebastian Vettel, nel 2013.

Anche per quel che riguarda la classifica costruttori è lotta aperta tra i due team, con i tedeschi della Mercedes primi a 460.5 punti rispetto alla Red Bull, seconda a 437.5 punti. L’ultimo gradino del podio è riservato alla McLaren che deve difendersi dagli attacchi della Ferrari, distante solo 3.5 punti (254 contro 250.5).

Il Cavallino arriva in Messico con sensazioni positive grazie al nuovo motore ibrido e cercherà un podio che manca dal Gran Premio di Russia quando Carlos Sainz giunse terzo all’arrivo. Le Rosse punteranno anche sul vantaggio dato dall’altitudine del circuito dedicato ai fratelli Rodriguez (2285 metri) che favorirebbe l’assetto aerodinamico delle vetture guidate da LeClerc e Sainz.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento