Home » Gran Premio di Turchia: riparte la sfida Hamilton-Verstappen per il Mondiale

Gran Premio di Turchia: riparte la sfida Hamilton-Verstappen per il Mondiale

di Redazione EFBET News

Domenica 10 ottobre alle ore 14 andrà in scena nel circuito di Istanbul il Gran Premio di Turchia valevole per il 16esimo turno del mondiale di Formula Uno.

Una pista che, rispetto allo scorso anno, dove furono molte le polemiche per i problemi relativi al grip dell’asfalto, è stata sistemata con gli organizzatori che hanno data garanzie sul corretto svolgimento della gara.

Un appuntamento importante in chiave classifica piloti che a solo 7 tornate dalla fine vede il campione del mondo in carica Lewis Hamilton, che in Russia ha conquistato la centesime vittoria in Formula Uno, ricoprire la prima posizione con 246,5 punti, davanti all’olandese MaxVerstappen fermo a 244,5. Un margine esiguo che non permette errori da parte del britannico per conquistare il quinto mondiale consecutivo raggiungendo il record di Schumacher, l’ottavo in totale, che lo renderebbe il pilota più vincente della storia, superando la leggenda tedesca appaiata con lui a 7.

Per Hamilton, però, la vigilia del Gp non è iniziata nel migliore dei modi: l’inglese della Mercedes ha dovuto sostituire il motore della sua monoposto incorrendo nella penalità prevista dalla FIA che consiste nell’arretramento di dieci posizioni rispetto al risultato ottenuto nelle qualifiche, il che significherebbe che, nel migliore delle ipotesi, in caso di pole position, domenica partirebbe in decima posizione, cercando di risalire il gruppo per raccogliere punti d’oro per la classifica generale.

Per le Ferrari l’occasione di confermare il podio ottenuto a Sochi nel Gp di Russia da Sainz e la voglia di rifarsi di LeClerc, 15esimo nell’ultimo Gran Premio, ma protagonista del secondo posto nelle prove libere in Turchia.

Anche la classifica costruttori è tutta da definire con la Mercedes prima a 341,5 punti tallonata dalla RedBull distante 9 lunghezze. Sul podio in terza posizione la Ferrari staccatissima a 171,5 punti che dovrà bloccare gli attacchi della McLaren con solo un punto e mezzo in meno.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento