Home » Gran Premio Qatar: Hamilton accorcia, Alonso ritorna sul podio dopo 7 anni

Gran Premio Qatar: Hamilton accorcia, Alonso ritorna sul podio dopo 7 anni

di Redazione EFBET News
alonso in aston martin

Il weekend appena trascorso ha rappresentato il battesimo per quel che riguarda il Gran Premio del Qatar in Formula Uno. A Losail, circuito da anni protagonista del calendario della MotoGP, a trionfare è stato ancora Lewis Hamilton che, dopo la vittoria nel precedente Gran Premio del Brasile, si piazza davanti al suo primo e unico contendente per il titolo iridato, MaxVerstappen. L’olandese, che in griglia ha dovuto scontare l’arretramento di cinque posizioni per la condotta irregolare durante le qualifiche, è riuscito a ottenere un secondo posto che lo mantiene ancora in testa alla classifica mondiale con un gap ridotto a soli 8 punti con due gran premi ancora da correre, in Arabia Saudita e Abu Dhabi.

Nella tappa qatariota della formula Uno c’è però da segnalare il terzo posto di Fernando Alonso, due volte campione del mondo nel 2005 e nel 2006. L’ex pilota Ferrari, 40 anni compiuti la scorsa estate, con l’Alpineha ottenuto il 98esimo podio della sua infinita carriera, a sette anni di distanza dall’ultimo, datato 2014, quando con la Rossa raggiunse la seconda piazza nel Gran Premio di Ungheria. Un’eternità, considerando che all’epoca Lewis Hamilton aveva vinto solo un mondiale e Vettel era ancora in Red Bull. L’iberico entusiasta per il risultato, ha dato appuntamento per la prossima stagione, nel quale sarà il più anziano dopo il ritiro di Raikkonen: “Nel 2022 sono pronto a lottare per il titolo mondiale”.

Per quel che riguarda la Ferrari, invece, un settimo e un ottavo posto, rispettivamente di Carlos Sainz e Charles LeClerc, mette in cassaforte il gradino più basso del podio per quel che riguarda la classifica costruttori, ai danni dell’inseguitrice McLaren.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento