Home » I verdetti del secondo turno di Champions League

I verdetti del secondo turno di Champions League

di Redazione EFBET News

Con le partite di ieri sera si è concluso il secondo turno della fase a gironi della Champions League 2021-22.

Partendo dalle sfide del martedì, il match di cartello tra il Paris Saint Germain e il Manchester City ha visto i parigini imporsi sugli inglesi con il risultato di 2 a 0. Protagonisti di giornata, il nostro Gigio Donnarumma, finalmente titolare e finalmente decisivo con innumerevoli parate, e Leo Messi, autore della reta decisiva e del suo primo goal con la nuova maglia. Nel pomeriggio, l’Inter non riesce ad andare oltre lo 0 a 0 in casa degli ucraini dello Shakhtar di De Zerbi. Gli uomini di Inzaghi, ancora a zero goal segnati in Champions, devono rammaricarsi per le occasioni sprecate. Nello stesso girone, continua la favola dello Sheriff Tiraspol, i moldavi che dopo aver vinto contro gli ucraini, si confermano anche contro il monumento Real Madrid al Santiago Bernabeu, battendoli con il risultato di 2 a 1 e conquistando la vetta del girone a punteggio pieno.

L’altra italiana impegnata martedì è il Milan contro l’Atletico Madrid. Una partita iniziata nel migliore dei modi grazie al goal di Rafael Leao, ma compromessa dall’espulsione di Kessie che lascia i rossoneri in 10 per parte del primo tempo e tutto il resto della partita. I colchoneros approfittano della situazione, raggiungono il pareggio e ottengono i tre punti con un rigore contestatissimo al 97esimo minuto. Malgrado le buone prestazioni, il Diavolo resta ultimo nel girone a 0 punti, mentre nell’altra partita il Liverpool rifila una cinquina al Porto.

Mercoledì è stato il turno delle altre due italiane con l’Atalanta che batte di misura gli svizzeri dello Young Boys grazie alla rete di Pessina nel secondo tempo. Nello stesso girone, Cristiano Ronaldo regala i tre punti allo United contro il Villareal grazie al goal messo a segno nei minuti di recupero, vendicando in parte la sconfitta in finale di Europa League.

Per la Juventus continua il cammino positivo in Europa, dopo la vittoria contro il Malmo dello scorso turno. All’Allianz Stadium gli uomini di Allegri imbrigliano i campioni d’Europa del Chelsea con una grande prestazione della difesa che annulla Lukaku e la rete del sempre più protagonista Chiesa che porta i tre punti ai bianconeri e la testa solitaria della classifica. Nello stesso girone lo Zenit supera agevolmente il Malmo grazie al risultato di 4 a 0.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento