Home » Il report della FIFA sul calciomercato

Il report della FIFA sul calciomercato

di Redazione EFBET News

Malgrado la crisi economica che ha coinvolto il calcio mondiale e ovviamente quello italiano come conseguenza della pandemia da Covid19, il nostro paese si piazza in seconda posizione nella classifica delle Nazioni che hanno speso di più per il calciomercato.

A rilevarlo l’annuale report della FIFA “Global Transfer Report” che ha mostrato i dati degli acquisti in sede di mercato, sottolineando come in Italia nel 2021 si siano spesi 667.7 milioni di dollari con una bilancia commerciale in negativo, avendo incassato 540 milioni di dollari, con una perdita quindi di -128 milioni.

L’unico Paese a fare meglio di noi è l’Inghilterra che con 1.386 milioni di dollari è la nazione che ha speso di più, potendo però contare sullo strapotere economico della Premier League non paragonabile con la Serie A. Dietro l’Italia troviamo la Francia con circa 512 milioni spesi. Fuori dal podio Germania e Spagna rispettivamente con 452 milioni e 348 milioni.

Per quanto riguarda i trasferimenti dei singoli giocatori l’Italia è invece al primo posto: Romelu Lukaku dall’Inter al Chelsea per 112 milioni di euro rappresenta il trasferimento più oneroso dell’anno 2021 a livello globale, mentre in terza posizione troviamo sempre l’Inter con la cessione di Hakimi al Paris Saint Germain. In quarta posizione il passaggio di Tammy Abraham dal Chelsea alla Roma per 40 milioni più bonus. In linea generale, i primi 10 trasferimenti hanno generato il 15% della spesa totale per commissioni.

Numeri alti che però rappresentano ancora una somma minore rispetto ai due anni precedenti. Il totale del 2021ha fatto registrare una spesa totale per trasferimenti pari a 4,86 milioni di dollari, con un calo del 14% circa rispetto al 2020 e addirittura del 34% rispetto al 2019.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento