Home » Impresa Berrettini: vola al quarto turno dopo 4 ore contro Alcaraz

Impresa Berrettini: vola al quarto turno dopo 4 ore contro Alcaraz

di Redazione EFBET News
berrettini

Dopo la bagarre giudiziaria che ha visto coinvolto il numero uno al mondo Novak Djokovic, gli Australian Open entrano nel vivo con le partite del terzo turno che hanno visto protagonista Matteo Berrettini, prima teste di serie italiana nel slam in terra australiana.

Mentre Lorenzo Sonego si è dovuto arrendere al serbo Kecmanovic per 3 set a 1 e in attesa che scenda in campo domani JannikSinner contro il nipponico Taro Daniel, il tennista romano, numero 7 del ranking ATP, si è reso protagonista di un’estenuante impresa contro il baby fenomeno spagnolo Carlos Alcaraz, che aveva sconfitto l’azzurro nei quarti di finale dell’ATP di Vienna del 2021.

La sfida era iniziata sotto i migliori auspici per i nostri colori, con Berrettini che aveva conquistato i primi due set con il punteggio di 6-2 e 7-6 al tie-break. Da lì la rimonta del tennista iberico che, complice anche un calo fisico di Berrettini, conduce il match in parità vincendo terzo e quarto set per 6-4 e 62, portandolo al decisivo quinto set.

Quando ormai l’inerzia della gara sembrava favorevole al “Baby Nadal”, come viene spesso chiamato Alcaraz, Berrettini non ha perso lucidità e ricominciato a servire sui suoi standard. Malgrado un piccolo infortunio alla caviglia che lo ha messo in apprensione, il tennista italiano ha retto l’urto e ha conquistato l’accesso al quarto turno vincendo l’ultimo set al super tie-break con il punteggio di 7-6 (10 a 5 nel TB).

Una vera impresa per Berrettini che, dopo 4 ore cariche di fatica ed emozioni, ha così commentato: “Una delle più belle vittorie della mia carriera”.

Appuntamento quindi a domenica 23 gennaio per il quarto turno che vedrà l’italiano scendere in campo contro un altro spagnolo Pablo Carreno Busta, numero 19 al mondo.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento