Home » L’iniziativa del calcio romeno per salvare i cani randagi

L’iniziativa del calcio romeno per salvare i cani randagi

di Redazione EFBET News

Il calcio, lo sappiamo, è divenuto uno strumento utilissimo per portare avanti battaglie in tema di diritti civili e sociali, grazie all’impatto mediatico ad esso correlato a livello globale.

Se fino ad oggi, le iniziative che hanno trovato l’appoggio del pallone hanno riguardato sempre l’umanità, come quelle per i diritti LGBT, la ricerca medica e l’ultima in ordine cronologico per i diritti della popolazione nera, il Black LivesMatter, il calcio rumeno sta portando ora avanti un piano per salvaguardare gli animali, in particolare per salvare la vita dei tanti cani randagi presenti nel Paese dell’Europa orientale.

“Riempi il vuoto nella tua vita” è il progetto portato avanti dalla Federcalcio rumena attraverso il quale si vogliono sensibilizzare i tifosi e l’opinione pubblica in generale sul tema del randagismo, un vero e proprio problema per la Romania che, in passato, è stata oggetto di critiche per via dei tanti abbattimenti dei cani senza padrone.

Prima del fischio iniziale, le squadre del massimo campionato nazionale scenderanno in campo portando con sé cani provenienti dai canili, con un foulard legato al collo con scritto il loro nome, così da dare l’opportunità ai supporters, da casa o dallo stadio di poter adottare un nuovo amico e strapparlo a un destino in moltissimi casi tragico, mettendosi in contatto con la struttura ospitante e dare inizio all’iter di adozione. Durante le partite, inoltre, sarà vietato il lancio di petardi per evitare ulteriore stress agli animali presenti.

L’esordio di tale iniziativa è avvenuto durante il derby di Bucarest tra la Dinamo e la Steaua, accolto dall’entusiasmo dei tifosi presenti allo Stadio e dalla stampa locale ed estera.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento