Home » Ipotesi ritorno di James Pallotta nel calcio italiano

Ipotesi ritorno di James Pallotta nel calcio italiano

di Redazione EFBET News

La sua avventura in Italia come presidente della Roma era iniziata sotto i migliori auspici ma nel tempo il rapporto tra James Pallotta e la piazza romana si era inesorabilmente crepato a causa di cessioni eccellenti, frasi poco simpatiche nei confronti dei tifosi e, soprattutto il ritiro forzato di Totti e il mancato rinnovo a Daniele De Rossi. Situazioni che lo avevano convinto a cedere il suo pacchetto azionario alla famiglia Friedkin e lasciare per sempre la Capitale.

Nelle ultime ore, però, il suo nome è tornato alla ribalta dopo alcune indiscrezione che lo vedevano interessato a tornare nel calcio italiano, precisamente come azionista del Palermo, nobile decaduta che oggi milita in Serie C dopo il fallimento del 2019 che l’aveva spedita in Serie D.

La notizia di un possibile ingresso nella società rosanero, e l’eventuale acquisizione della proprietà, è stata però prontamente smentita dal club siciliano che ha sottolineato come tale interessamento risalisse al mese di ottobre e che poi la trattativa non era andata avanti.

Nel frattempo, però, si cercano investitori e il presidente Dario Mirri, insieme alla banca d’affari Lazard, che sta lavorando come intermediario per la cessione, sembrerebbe stia portando avanti una trattativa con un fondo inglese.

Si attendono nuovi sviluppi.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento