Home » Ipotesi sospensione della Premier League per Covid

Ipotesi sospensione della Premier League per Covid

di Redazione EFBET News

L’aumento dei contagi e il diffondersi della variante Omicron del Covid19 sta allarmando tutti i settori, e il calcio non fa eccezione. In particolare per quel che riguarda il Regno Unito, con le partite della Premier League che vengono rinviate per i troppi casi di positività all’interno delle squadre, come accaduto al Tottenham che è addirittura stato eliminato dalla Conference League non potendo scendere in campo contro il Rennes.

Il costante rinvio dei match del massimo campionato inglese, sta spingendo i vertici delle squadre a richiedere la sospensione della Lega fino a metà gennaio così da permettere la guarigione dei positivi e soprattutto limitare i danni relativi al contagio. Nelle ultime ore, infatti, è emerso un vero e proprio boom di contagi, in particolare tra i calciatori del Manchester United

Al riguardo è intervenuta la Federcalcio inglese che ha sottolineato come la sospensione non sia prevista e che, tenendo conto delle singole situazioni, le partite possono essere svolte in sicurezza.

Sulla questione ha detto la sua JurgenKlopp, tecnico tedesco del Liverpool: “Ci deve essere chiarezza sui nomi dei positivi e sui numeri reali. Abbiamo il diritto di sapere. Nel caso in cui dovessi contrarre il Covid, e mi auguro che questo non avvenga, non avrei nessun problema a rendere pubblica la mia positività per ragioni di correttezza”.

Nel frattempo, nella 18esima giornata di Premier prevista a partire da domani sono già a 5 i match rinviati per Covid.

Si attendono nuovi sviluppi, ma il rischio di sospensione è dietro l’angolo.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento