Home » Italia – Argentina: i campioni continentali si sfideranno nella Supercoppa Maradona

Italia – Argentina: i campioni continentali si sfideranno nella Supercoppa Maradona

di Redazione EFBET News

L’estate calcistica appena trascorsa ci ha consegnato la vittoria dell’Europeo dell’Italia e dall’altra parte dell’Oceano la conquista della Coppa America dell’Argentina con Messi che finalmente è riuscito a imporsi anche con la sua Nazionale, dopo le critiche degli anni passati.

Nelle ultime ore è arrivata l’ufficialità da parte della Conmebol (la federcalcio sudamericana) sull’istituzione di una partita che molti aspettavano da tempo e di cui si era sentito parlare nel 2016 e, più di recente, nel luglio scorso a competizioni continentali terminate: a giugno 2022 le due squadre si incontreranno in un match che vedrà i “due mondi” sfidarsi per la supremazia globale, in quella che può essere definita come la Coppa intercontinentale tra nazionali, prendendo spunto dal trofeo che ormai dal 2005 è stato sostituito dal Mondiale per Club (aggiungendo anche i campioni della “Champions” dell’Africa, Asia, Centro-Nord America, Oceania e i campioni del campionato della Nazione ospitante). Questa nuovo trofeo, secondo si chiamerà “SuperCoppa Maradona” in onore del fenomeno argentino scomparso nel novembre 2020.

La partita che vedrà la UEFA contro la Conmebol rappresenta solo un aspetto tra quelli messi in piedi dalle due associazioni, forti di un accordo che comprenderà una stretta cooperazione per quel che riguarda lo scambio di know-how a livello di formazione tecnica, iniziative per il calcio a 5, per il calcio giovanile e quello femminile, oltre all’apertura di un ufficio a Londra con staff proveniente da entrambe le parti.

Secondo quanto riferito sempre dalla Conmebol, Italia-Argentina sarà la prima di tre edizioni previste nelle quali i futuri campioni di Europa si sfideranno con i campioni del Sudamerica.

La sede scelta per la sfida amichevole tra i ragazzi di Mancini e l’Albiceleste non è ancora stata definita. Si sta spingendo per farla svolgere nel tempio del calcio inglese Wembley, ma non è esclusa la possibilità di farla disputare a Napoli, allo Stadio San Paolo, che dopo la scomparsa del Diez ha aggiunto la denominazione “Stadio Diego Armando Maradona”.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento