Home » Italia-Inghilterra di Nations League: pronostico, notizie, squadre, formazioni dell’ultimo minuto

Italia-Inghilterra di Nations League: pronostico, notizie, squadre, formazioni dell’ultimo minuto

di Fabrizio
italia

A oltre 14 mesi dalla chiusura dell’evento nel più grande palcoscenico europeo, Italia e Inghilterra rinnovano le ostilità per lo scontro di stasera della UEFA Nations League nel Gruppo 3 della Lega A.

Gli inglesi rischiano già di perdere un posto alle finali della Nations League, mentre la squadra di Roberto Mancini è a tre punti di vantaggio. Gli azzurri saranno costretti a guardare la Coppa del Mondo 2022 da casa dopo aver ceduto alla sconfitta per 1-0 nei playoff contro la 64esima nazione al mondo, la Macedonia del Nord.

Dall’assalto alla gloria continentale a Wembley nel 2021 fino alla mancata qualificazione per il torneo più grande di tutti per la seconda volta consecutiva, l’Italia ha vinto 15 partite di fila fino alla scorsa estate – ora ha ottenuto solo quattro vittorie dalle ultime 14 in tutti i tornei.

Prendere cinque punti nelle prime tre partite della Nations League è stato un modo tutt’altro che disastroso per ripartire, ma la squadra di Mancini è stata ridotta a brandelli nella sconfitta per 5-2 contro la Germania durante l’ultima partita, che li lascia languire al terzo posto nella classifica.

La qualificazione per la finale è ancora alla portata degli Azzurri, con i campioni d’Europa che cercano di migliorare il loro terzo posto in Nations League nel 2020-21, ma la difesa italiana, precedentemente inviolabile, ha ora perso sei partite in casa senza una porta inviolata.

Solo una volta i padroni di casa non sono riusciti a segnare in una partita della Nations League sul tappeto erboso italiano, però, e la consolazione della qualificazione alla Nations League potrebbe aiutare Mancini e compagni a superare le amichevoli di novembre con le altre assenti del Qatar.

La vittoria per 5-2 della Germania sull’Italia avrebbe probabilmente fatto notizia in un altro giorno, ma il 4-0 dell’Inghilterra per mano dell’Ungheria che ha letteralmente dominato, dopotutto, non la fa essere un risultato totalmente sorprendente.

Ancora senza una vittoria nella Nations League 2022-23, il secondo classificato di Euro 2020 matematicamente non può arrivare primo nel Gruppo 3 della Lega A e ha solo un obiettivo da vantare nelle prime quattro partite: nessun’altra squadra in Lega A è stata così scadente come l’Inghilterra.

A differenza dei loro prossimi padroni di casa, l’Inghilterra ha una Coppa del Mondo a cui prepararsi mentre si prepara agli scontri con Iran, Galles e Stati Uniti nel Gruppo B.

Inghilterra e Italia si sono scontrate davanti a una folla di giovani Molineux a giugno, con solo i bambini e i loro tutori autorizzati a partecipare dopo le vergognose scene di disordine della folla a Euro 2020, ma i due giganti continentali hanno potuto solo giocare una triste situazione di stallo a reti inviolate.

L’Italia ha già perso un trio di giocatori esperti per infortunio per le partite di settembre, poiché Lorenzo Pellegrini e Matteo Politano sono stati costretti a ritirarsi insieme a Marco Verratti . Davide Frattesi e Manolo Gabbiadini sono stati convocati come sostituti. Dell’ultim’ora anche la defezione di Ciro Immobile al centro dell’attacco italiano. Lo sostituirà Scamacca

Mancini ha deciso controverso di non convocare Davide Calabria e Nicolò Zaniolo per le partite di settembre, mentre Wilfried Gnonto del Leeds United e Gianluca Scamacca del West Ham United sono stati entrambi convocati.

Una netta mancanza di opzioni fuori dall’esterno dovrebbe favorire le possibilità di Gnonto di iniziare, soprattutto dopo che il 18enne ha segnato contro la Germania l’ultima volta.

Per quanto riguarda l’Inghilterra, la selezione della squadra sempre criticata di Southgate ha visto una prima convocazione per l’attaccante del Brentford Ivan Toney , ma il capitano Harry Kane con 50 gol dovrebbe guidare la linea dall’inizio mentre si avvicina al record di 53 gol di Wayne Rooney per i Tre Leoni.

Kalvin Phillips è stato costretto al ritiro a causa di un infortunio alla spalla che potrebbe minacciare la sua partecipazione ai Mondiali; Jordan Henderson è stato convocato ma dovrebbe essere tenuto in riserva essendo appena tornato dall’infortunio al tendine del ginocchio.

L’assenza del numero uno Jordan Pickford dovrebbe consentire ad Aaron Ramsdale di dimostrare il suo valore a Southgate questa settimana, mentre John Stones sconterà una squalifica dopo l’espulsione contro l’Italia e il compagno di squadra Kyle Walker potrebbe non essere messo a rischio dato il suo recente infortunio.

Possibile formazione titolare dell’Italia:
Donnarumma; Di Lorenzo, Bastoni, Bonucci, Emerson; Barella, Tonali, Jorginho; Gnonto, Scamacca, Grifo

Possibile formazione titolare dell’Inghilterra:
Ramsdale; James, Tomori, Maguire; Trippier, Rice, Bellingham, Chilwell; Sterling, Kane, Foden

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento