Home » La Coppa d’Africa a rischio rinvio, ma la Federazione smentisce

La Coppa d’Africa a rischio rinvio, ma la Federazione smentisce

di Redazione EFBET News

Dal 9 gennaio al 6 febbraio 2022 si terrà in Camerun la 33esima edizione della Coppa d’Africa. Una manifestazione già rinviata a suo tempo per l’emergenza da Covid 19 e che nelle ultime ore è al centro della cronaca sportiva per un possibile ulteriore rinvio sempre a causa della pandemia.

La notizia proviene dalla emittente francese Rmc Sports che ha sottolineato come la crescita dei contagi e la diffusione della variante omicron possa mettere a repentaglio l’inizio del trofeo continentale, una decisione che sarebbe spinta in primo luogo dai club, in particolare quelli di Premier League, che sarebbero intenzionati a non far partire i propri giocatori per evitare un potenziale contagio tra gli stessi, ma soprattutto la necessità di un periodo di quarantena obbligatorio una volta tornati dalla Coppa, e di conseguenza l’assenza forzata dai campi di gioco, che si aggiunge alle defezioni dovute appunto dalle convocazioni della Nazionali africane impegnate.

La Caf, federazione calcistica africana, organizzatrice della Coppa d’Africa, ha smentito tale notizia, bollandola come una “fake news”, sottolineando come a due settimane circa dall’inizio della manifestazionei lavori siano quasi completati e l’organizzazione in Camerun sia pronta ad accogliere le squadre e i tifosi.

Per quanto riguarda la nostra Serie A, sarebbero circa 30 i giocatori in procinto di partire per l’Africa, con il Napoli che perderebbe la spina dorsale della squadra, dovendo rinunciare a Koulibaly, Anguissa e Osimhen, ancora alle prese con il terribile infortunio rimediato al volto.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento