Home » La finale di Champions League tra Liverpool e Real Madrid

La finale di Champions League tra Liverpool e Real Madrid

di Redazione EFBET News
champions

Si stanno per accendere i riflettori del campo dello Stade de France di Saint-Denis, a 8 chilometri da Parigi, per la finale di Champions League tra Liverpool e Real Madrid.

Alle ore 21 i Blancos di Carlo Ancelotti e i Reds di JurgenKlopp si sfideranno per il titolo di Campioni d’Europa in un match che rappresenta la rivincita del 2018 quando a trionfare furono i madrileni, complice anche la serata disastrosa dell’allora portiere degli inglesi Karius.

Il Real Madrid, campione di Spagna, arriva a questo incontro dopo aver vinto il suo girone davanti all’Inter ed aver eliminato le altre grandi pretendenti alla vittoria finale, vale a dire Paris Saint Germain negli ottavi, Chelsea nei quarti e Manchester City nelle semifinali. Più agevole il percorso del Liverpool che, dopo la prima posizione nel girone, hanno avuto la meglio sull’Inter, Benfica e Villarreal.

I due team hanno vinto complessivamente per 19 volte questo trofeo, di cui 13 a vantaggio del Real, che detiene il primato, e 6 il Liverpool, terzo in questa speciale classifica insieme al Bayern Monaco e dietro al Milan fermo a 7.

In caso di vittoria degli spagnoli, Carlo Acelotti arriverebbe a quota 4 Champions League, dopo le due con i rossoneri e la decima dei madrileni del 2014contro i cugini dell’Atletico. Per il Liverpool la possibilità di mettere le mani sul terzo trofeo stagionale dopo la FA Cup e la CarabaoCup, vinte entrambe ai rigori contro il Chelsea, dimenticando la delusione del secondo posto in Premier, sfiorata all’ultima giornata con il City protagonista di una incredibile rimonta sull’Aston Villa.

Guardando i precedenti, l’ultima vittoria dei Reds contro il Real Madrid risale a marzo 2009 quando vinsero per 4 a 0 negli ottavi di ritorno di Champions. Gli altri 5 incontripost cedenti invece hanno visto trionfare sempre gli iberici, eccezion fatta per l’ultimo del 2021, con lo 0 a 0 nel ritorno dei quarti di finale che consentì alla squadra allora allenata da Zinedine Zidane di passare il turno in virtù del successo dell’andata per 3 a 1.

La favorita secondo pronostico di questa Champions è il Liverpool, ma il Real Madrid, come ampiamente dimostrato in questa stagione, può battere davvero chiunque.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento