Home » La Roma manda Felix in Primavera per punizione

La Roma manda Felix in Primavera per punizione

di Redazione EFBET News
gyan

La sua doppietta contro il Genoa a Marassi dello scorso novembre gli aveva fatto meritare le prime pagine dei quotidiani sportivi, ma dopo l’entusiasmo iniziale le sue prestazioni hanno vissuto momenti di luci e ombre. Stiamo parlando di Felix Afena Gyan, il 19enne ghanese che Mourinho aveva lanciato mesi fa e che nelle scorse ore è finito al centro di un gossip che gli è costato caro.

Il calciatore, infortunato e assente nella sfida contro lo Spezia, vinta nei minuti di recupero grazie al rigore di Abraham, è stato immortalato da alcune foto pubblicate sui social, e divenute subito virali, mentre è in compagnia di alcuni amici in una discoteca del quartiere EUR di Roma, rientrando a notte tarda.

Un comportamento che non è piaciuto alla Roma e a Mourinho in particolare, anche alla luce delle indicazioni del club giallorosso di evitare locali notturni o feste affollate fino a tarda notte. L’errore di Felix fa seguito a quanto accaduto di recente a Zaniolo ed ElShaarawy, anche loro beccati in un locale dopo il pareggio con il Verona.

Non è la prima volta che i social inguaiano i calciatori della Roma: lo scorso ottobre, infatti, l’altro gioiellino della squadra capitolina, Nicola Zalewsky fu protagonista di un video in cui i suoi amici avevano rivolto frasi non lusinghiere allo Special One. In quell’occasione il calciatore italo-polacco fu multato.

Su Felix, la Roma ha deciso di mandarlo ad allenarsi con la Primavera di De Rossi, cosa che non accadeva ormai da 5 mesi, da quando il ghanese era entrato in pianta stabile nella prima squadra. Grande delusione per il tecnico lusitano che lo aveva accolto come un figlioccio. Non sappiamo ancora cosa accadrà nel breve periodo e quando il giocatore tornerà con i grandi. 

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento