Home » La sfida green della As Roma

La sfida green della As Roma

di Redazione EFBET News
roma

Il tema della Green Economy e della sostenibilità ambientale ha ormai assunto un ruolo da protagonista in tutti i settori economici, e il calcio non fa eccezione. Sono molte infatti le iniziative del pallone legate alla salvaguardia del Pianeta, con decisioni a livello istituzionale che puntano drasticamente a ridurre l’impatto nocivo che ha questo sport su ciò che ci circonda.

L’ultima in ordine cronologico porta la firma della Roma. I proprietari statunitensi, Dan e Brian Friedkin, parlando del nuovo Stadio dei giallorossi, il cui progetto è ancora nelle fasi iniziali, ivi compresa la sua futura sede, hanno evidenziato come l’impianto debba essere green ed ecosostenibile. Nel frattempo hanno stretto una partnership con Roma Natura firmando un protocollo d’intesa per rendere il centro sportivo del club, Trigoria, il meno inquinante possibile.

I lavori di riqualificazioneprevedonoopere volte a ridurre le emissioni di CO2, stimando un risparmio entro un anno di circa 96mila megaWatt di energia elettrica e 34 mila grammi di anidride carbonica evitate. Oltre a questo, verrà raddoppiato il numero di alberi presenti all’interno di Trigoria, rispetto agli attuali 462.

Parallelamente verranno strutturati dei corsi di formazione da somministrare ai ragazzi più giovani per approfondire il tema della sostenibilità ambientale e aumentare la sensibilità al riguardo.

Un accordo della durata minima di tre anni durante i quali si lavorerà per rendere il club giorno dopo giorno sempre più rispettoso dell’ambiente e delle future generazioni.

Una mossa che ricalca quanto fatto anche da altre squadre in giro per il mondo, prima fra tutti l’inglese Forest Green Rovers che da anni si impegna nella Green Economy, divenendo un esempio per tutti.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento