Home » La Top10 all-time dei tennisti italiani del ranking ATP

La Top10 all-time dei tennisti italiani del ranking ATP

di Redazione EFBET News

Anche se la sua corsa al primo titolo di uno slam in carriera si è dovuto fermare in semifinale degli Australian Open per mano di Rafa Nadal, fresco vincitore del torneo australiano, Matteo Berrettini può consolarsi con il balzo in avanti nel ranking ATP. Il tennista romano, infatti, sale al sesto posto superando il russo Rublev, e conferma di essere uno dei giocatori più forti della storia della racchetta italiana, e grazie alle sue performance l’Italia ha di nuovo un suo atleta nei migliori 6 al mondo, cosa che mancava da 45 anni.

Ma andando a scorrere la classifica dei tennisti azzurri meglio piazzati durante la loro carriera, Berrettini si piazza ancora secondo. Davanti a lui, infatti, resiste il primato di Adriano Panatta che nell’agosto del 1976 arrivò alla quarta posizione grazie alla conquista del Roland Garros, degli Internazionali di Roma e a posteriori della Coppa Davis in Cile con la Nazionale.

In terza posizione troviamo Corrado Barazzutti, altro protagonista della Davis, che nell’agosto del 1978 raggiunse la settima posizione. Quarta e quinta posizione sono ad appannaggio di due tennisti ancora in attività, vale a dire JannikSinner, nono lo scorso novembre (oggi occupa la decima posizione) e Fabio Fognini, sempre nono del ranking ATP, nel luglio del 2019.

In sesta posizione, un’altra leggenda italiana, Paolo Bertolucci, quando nel 1973 raggiunse il 12esimo posto. Scendendo al settimo slot troviamo Marco Cecchinato, n.16 del ranking nel 2019, oggi sceso fragorosamente al 98esimo posto. Andrea Gaudenzi si piazza invece in ottava posizione, con il best ranking, 18esimo slot, raggiunto nel 1995. Di lui resta memorabile la partita contro Norman nella Coppa Davis del 1998.

Nona posto per il veterano italiano Andreas Seppi, 37enne di Bolzano, che nel 2013 raggiunse la posizione 18.

Chiude la top 10 dei migliori tennisti italiani di sempre Omar Camporese, anche lui 18esimo nel 1992.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento