Home » Le multe surreali di Gerrard all’Aston Villa: £ 100 per la doccia senza infradito…e molto altro!

Le multe surreali di Gerrard all’Aston Villa: £ 100 per la doccia senza infradito…e molto altro!

L'allenatore dell'Aston Villa ha stabilito alcune regole sorprendenti per i suoi giocatori in vista della prossima stagione

di Fabrizio
gerrard instagram

Steven Gerrard è senza dubbio uno dei migliori centrocampisti britannici della storia. Ora, nella sua carriera da allenatore , è chiaro che per lui le regole sono la cosa più importante in uno spogliatoio . All’Aston Villa ha imposto regole rigide, e quasi surreali, che tutti i suoi giocatori devono rispettare .

Trapelato l’elenco delle regole, cosa che renderà i giocatori dell’Aston Villa molto attenti per non doversi ‘grattare le tasche’. Arrivare in ritardo all’allenamento dopo che Gerrard ha fischiato, segnalando l’inizio della sessione di giornata, incorrerà in una multa diretta di 500 sterline (594 euro) .

Forse la sanzione più sorprendente è quella che indica che se un giocatore dimentica di portare una torta il giorno del suo compleanno, deve pagare 50 sterline (59 euro) per ogni giorno che passa . Si vede che l’allenatore è un fan di formare un gruppo determinato e familiare.

Un’altra delle sanzioni che Gerrard impone, e che può sembrare sorprendente ma ha una certa logica, è quella emessa per i giocatori che entrano nella doccia a piedi nudi . I giocatori dell’Aston Villa devono indossare le infradito e infrangere questa regola significherà pagarli 100 sterline (119 euro).

L’ elenco di Gerrard è infinito e alcuni reati disciplinari costano ai giocatori un bel po’ di soldi. Arrivare in ritardo al l’allenamento o a un incontro significherà pagare 200 sterline (237 euro)… al minuto . Se tale ritardo si verifica in un giorno della partita, l’importo sarà fissato a 1.000 sterline (1.188 euro).

Gerrard, un fan dell’ordine

Con Gerrard anche i giocatori disordinati dovranno pagare. Non lasciare lo Snus (un tipo di tabacco da masticare) raccolto comporterà una multa di 200 sterline (237 euro).

L’allenatore dell’Aston Villa vuole anche che i suoi giocatori siano rispettosi in campo. Se qualcuno vede un cartellino giallo per aver protestato, la sanzione sarà di 200 sterline . Ma la cosa va oltre per chi vede un cartellino rosso , dal momento che quel giocatore deve invitare l’intera squadra a mangiare entro quattro settimane dall’espulsione .

Guardando le regole, sembra che Gerrard sia un maniaco dell’ordine. Se un giocatore non raccoglie un utensile da allenamento o posate e piatti dal tavolo dopo aver mangiato, dovrà pagare 100 sterline per ciascuno degli utensili dimenticati. Stessa multa anche per non portare il GPS in allenamento o parcheggiare in un luogo vietato.

Gerrard, sempre vestito a festa nelle uscite ufficiali, non riesce a concepire che i suoi giocatori siano vestiti male. Ogni indumento inappropriato nei giorni delle partite incorrerà in una penale di ulteriori £ 100 . Ed essere in ritardo per un evento aziendale del club comporterà una multa di 250 sterline (297 euro).

E per finire, forse il più surreale di tutti (anche se quello con la torta di compleanno gareggia per la ‘top1’) è quello che indica il peggior giocatore in allenamento il giorno prima di una partita , scelto per voto, con una maglia con il motto “Sono stato il peggiore in allenamento” . Gerrard… genio e misura.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento