Home » Le statistiche di Roma-Leicester

Le statistiche di Roma-Leicester

di Redazione EFBET News
roma

Messe in archivio le semifinali di ritorno di Champions League che hanno visto l’incredibile rimonta del Real Madrid ai danni del Manchester City, scendono in campo oggi le squadre impegnate per il penultimo turno delle altre coppe europee, vale a dire Europa League e Conference League.

E proprio la neonata terza competizione targata UEFA sarà un appuntamento centrale per l’Italia, visto che la Roma è l’unica italiana ancora in lizza per la conquista di un titolo continentale. Per farlo dovrà cercare di ottenere la finale vincendo in casa contro il Leicester, dopo il pareggio per 1 a 1 ottenuto in terra inglese.

In uno Stadio Olimpico sold out, gli uomini di Mourinho dovranno vincere per forza, non essendo più in vigore da quest’anno la regola del goal in trasferta.

Guardando il cammino europeo dei giallorossi, vediamo che quest’anno tra le mura amiche, Pellegrini e compagni non hanno mai perso, a partire dai preliminari contro il Trabzonspor (3-0), per poi ottenere due successi con Zorya e Cska Sofia, rispettivamente per 4 a 0 e 5 a 1, e un pareggio contro il Bodo Glimt (2-2) nella fase a gironi. Stesso discorso per le partite a eliminazione diretta, con un pareggio contro il Vitesse (1-1) e il perentorio 4 a 0 rifilato sempre al Bodo Glimt per l’accesso alle attuale semifinali. La forza risiede nella capacità anche di non prendere molti goal. Sono infatti in totale 4 le reti subite all’Olimpico in 6 gare, di cui per l’appunto 2 contro il Bodo nel girone e quello della bandiera del Cska Sofia.

Per quanto riguarda invece le prestazioni europee del Leicester in trasferta, vediamo che gli uomini di BrendanRogers nel girone di Europa League hanno ottenuto una sola vittoria contro lo Spartak Mosca (3-4), perdendo nelle altre due gare contro il Napoli (3-2) e il Legia Varsavia (1-0). Scesi poi in Conference, nei sedicesimi di finale contro il Randers hanno vinto in Danimarca 3-1, mentre in Francia contro il Rennes sono stati sconfitti per 2 a 1, risultato comunque sufficiente per arrivare ai quarti, dove si sono liberati del PSV, andando a trionfare in Olanda (2-1). Come si può vedere, gli inglesi, tolta la partita in Polonia, segnano sempre almeno una rete in trasferta, almeno per adesso.

Il pronostico vede favorita la Romain un match nel quale si prevedono però goal da entrambe le parti.

L’altra partite delle 21 vedrà il Marsiglia cercare di ribaltare il 3 a 2 subito in casa del Feyenoord.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento