Home » Lewis Hamilton è lo sportivo che ha donato di più in beneficenza

Lewis Hamilton è lo sportivo che ha donato di più in beneficenza

di Fabrizio
beneficenzahamilton

Sebbene la sua stagione sportiva non sia iniziata nel migliore dei modi, con soli due terzi posti all’attivo, di cui l’ultimo ottenuto nello scorso Gran Premio del Canada, Lewis Hamilton si conferma campione per quanto riguarda la beneficenza.

Il sette volte campione del mondo britannico, infatti, è lo sportivo che ha donato di più, come sottolineato dal Sunday Times, che ha stilato la classifica dei più grandi benefattori del Pianeta. Secondo il giornale britannico, il pilota Mercedes solo negli ultimi mesi avrebbe indirizzato 23 milioni di euro in iniziative contro la discriminazione, per concedere borse di studio universitarie ai giovani in condizioni disagiate e migliorare l’inserimento nel mondo del lavoro. Stando ai dati della Charities Aid Foundation, questa somma rappresenterebbe circa il 7% del suo patrimonio, che si aggira intorno ai 350 milioni di euro, piazzandolo al quinto posto tra le personalità più generose al mondo.

L’altro sportivo presente nella top10 è l’attaccante egiziano del Liverpool Momo Salah che con un patrimonio di circa 47 milioni di euro ha messo a disposizione di recente una cifra intorno ai 3 milioni di euro, il 6% del suo patrimonio, per sovvenzionare attività nel campo della salute.

Di recente, sempre la Formula Uno è stata protagonista di iniziative di beneficenza, con la Ferrari che ha donato 1 milione di euro per le famiglie in fuga dalla guerra in Ucraina. Stesso discorso per David Beckham e la sua moglie Victoria che hanno aperto un fondo per il paese afflitto dal conflitto bellico, mettendo di tasca propria 2 milioni di euro.

Il tennista Andy Murray invece ha detto che donerà tutte le vincite dei tornei ai quali prenderà parte al popolo ucraino, mentre Maria Sharapova ha voluto dare il suo contributo all’associazione Save the Children.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento