Home » L’incredibile punizione per Zouma dopo il video con i gatti

L’incredibile punizione per Zouma dopo il video con i gatti

di Redazione EFBET News
zouma

Nel calcio inglese sta tenendo banco la vicenda che ha visto coinvolto Kurt Zouma, ex difensore del Chelsea, dalla scorsa estate calciatore del West Ham. Il 27enne francese si è infatti reso protagonista di un video nel quale maltratta i suoi due gatti con calci e manate. Il filmato è diventato subito virale, facendo infuriare le associazioni animaliste ma anche i tifosi inglesi e degli Hammers.

Le conseguenze non si sono fatte attendere: Zouma, infatti, è stato messo fuori rosa dai vertici societari e ha subito una multa salatissima, circa 250 mila sterline, vale a dire 2 settimane di stipendio, “l’importo massimo possibile”, che verrà devoluto alle organizzazioni che si occupano della salvaguardia degli animali. Ma i problemi non sono finiti qui.

Anche gli sponsor hanno deciso di abbandonare con effetto immediato il calciatore, a partire dall’Adidas, ma anche quelli collegati al West Ham, come lo shop online Vitaly e l’autorità turistica Experience Kissimmee.

Le proteste però non si sono placate, anche in virtù della sua recente partecipazione alla vittoria del club inglese contro il Watford. A intervenire, addirittura il sindaco di Londra, Sadiq Khan che ha ritenuto il video spregevole e si è detto deluso di averlo visto in campo. Dello stesso avviso il CT della nazionale francese Didier Deschamps.

A difesa di Zouma, il suo compagno di squadra, l’attaccante Michail Antonio che, pur condannando il gesto, ha evidenziato come altri giocatori, accusati di gesti razzisti, in passati siano regolarmente scesi in campo.

Zouma, dopo le polemiche, si è scusato pubblicamente tramite social per il suo comportamento, a suo dire isolato, sottolineando come i suoi due gatti siano in salute e trattati con amore e attenzione all’interno della sua famiglia.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento