Home » L’Italia batte l’Ungheria e si qualifica per le Final Four di Nations League

L’Italia batte l’Ungheria e si qualifica per le Final Four di Nations League

di Fabrizio
italia ungheria

L’Italia è tornata!

La formazione Azzurra torna alla Final Four di Nations League dopo aver eliminato l’Ungheria nella decisiva partita del girone. Un’ottima versione degli uomini di Mancini, che hanno avuto sempre il controllo assoluto del gioco, a parte nella fase centrale del secondo tempo, con un Donnarumma che ha salvato importanti conclusioni a rete degli ungheresi.

Prima parte con molta azione, soprattutto nell’area ungherese. L’Italia si è dedicata ad attaccare costantemente la porta di Gulasci, che in partita ha avuto qualche problema. Il primo quando la palla è quasi arrivata in porta e il secondo in porta. Raspadori ha approfittato dell’errore della difesa ungherese e dell’errore di Gulasci per portare in vantaggio la sua squadra. Szoboszlai ha avuto la palla per il pareggio, ma la difesa italiana ha cancellato ogni pericolo.

Il secondo tempo è stato più equilibrato. L’Italia va al secondo gol e lo trova con una grande azione tra Barella e Cristante che mette un gran pallone sul secondo palo per Dimarco che lo spinge dentro e lascia congelata la Puskas Arena. In quel momento l’Ungheria aveva bisogno di due gol per qualificarsi e il predominio del gioco è andato a favore dei magiari, ma senza generare troppi pericoli. È vero che Donnarumma è finito per essere uno degli eroi del match, soprattutto per una tripla parata fatta sugli attaccanti ungheresi.

L’Italia è tornata e, dopo essere stata eliminata ai Mondiali in Qatar, è tornata alla fase finale. Il campione d’Europa affronterà Olanda e Croazia, in assenza di decidere se siano Spagna o Portogallo occupare l’ultimo posto.

CLASSIFICA

1. ITALIA: 11 PTS, 8GF, 7GC, +1DG.

2. UNGHERIA: 10 PTS, 8GF, 5GC, +3DG.

3. GERMANIA: 7 PTS, 11GF, 9GC, +2DG.

4. INGHILTERRA: 3 PTS, 4GF, 10GC, -6DG.

LEGGI ANCHE:

Italia-Inghilterra di Nations League: pronostico, notizie, squadre, formazioni dell’ultimo minuto

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento