Home » L’Italia del basket ai mondiali, malgrado l’espulsione lampo di Mannion in Georgia

L’Italia del basket ai mondiali, malgrado l’espulsione lampo di Mannion in Georgia

di Fabrizio
pozzecco italia mondiali

Nico Mannion ha lasciato il campo al 13′. La guardia della Virtus Bologna protagonista di un fallo antisportivo nel primo quarto e ha ricevuto un fallo tecnico per fallo in avvio di secondo quarto. Ha segnato 6 punti su due triple.

Nonostante abbia perso presto uno dei suoi leader, l’Italia ha vinto un match fondamentale con un finale thriller in Georgia, 85-84 (24-19, 21-19, 18-17, 26-25).

L’Italia ha ottenuto la sua sesta vittoria nelle qualificazioni alla Coppa del Mondo FIBA ​​ed è passata al torneo principale nel 2023. Nel frattempo, la Georgia giocherà partite cruciali nei playoff contro Olanda e Islanda nella finestra di febbraio.

L’Italia è stata guidata da Marco Spissu in questa partita, che ha ottenuto 15 punti (1/1 2PT, 4/10 3PT, 1/2 FT), 6 rimbalzi, 8 assist e 20 EFF.

Tornike Shengelia è stato il capocannoniere della Georgia. Tuttavia, 15 punti (4/7 2PT, 1/2 3PT, 4/7 FT), 3 rimbalzi, 6 assist e 15 EFF non sono stati sufficienti per regalare una vittoria a un pubblico locale con il “Georgian Maradona” Khvicha Kvaratskhelia a seguire l’incontro.

Italia:

  • Marco Spissu 15 (6 REB, 8 AST)
  • Amedeo Tessitori 15
  • Paul Biligha 11
  • Michele Vitali 11

Georgia:

  • Tornike Shengelia 15 (6 AST)
  • Duda Sanadze 14
  • Giorgi Shermadini 14 (9 REB)
  • Thaddus McFadden 13 (5 REB)
  • Mikheil Berishvili 11
  • George Tsintsadze 11

 

Nico Mannion

Nico Mannion
Squadra: Virtus Segafredo Bologna
Posizione: SG
Età: 21
Altezza: 188 cm
Il peso: 86 kg
Luogo di nascita: Siena, Italia

LEGGI ANCHE:

La Nazionale Italiana di Basket per Atleti Down è campione del mondo

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento