Home » L’Italia del rugby in festa: prima vittoria storica contro gli australiani!

L’Italia del rugby in festa: prima vittoria storica contro gli australiani!

di Fabrizio
italia rugby

L’Italia ha sorpreso l’Australia con una vittoria per 28-27 nelle Autumn Nations Series, la prima in assoluto sui Wallabies e una vittoria storica contro uno dei più forti team del rugby.

Ange Capuozzo ha segnato due volte e Pierre Bruno ha segnato l’altra meta degli Azzurri in una giornata straordinaria per la squadra di Kieran Crowley a Firenze, con Tommaso Allan ed Edoardo Padovani che hanno segnato i restanti 13 punti tra di loro.

I giocatori dell’Italia hanno fatto un giro allo Stadio Artemio Franchi dopo aver vinto la quinta delle ultime sei partite di prova e sebbene l’Australia abbia cambiato quasi tutta la squadra che ha perso di poco contro la Francia a Parigi lo scorso fine settimana, la vittoria contro di loro è ancora un grande trionfo.

Lo hanno fatto dopo l’incredibile match dell’ultimo respiro, la mancata conversione di Ben Donaldson da Cadeyrn Neville nel recupero, lasciando l’Italia con una storicaa vittoria davanti a un pubblico incredulo di 20.000.

“E’ una vittoria incredibile, non ci sono parole per descriverla”, ha detto a Sky il tallonatore Gianmarco Lucchesi.

“Siamo stati pronti dal primo minuto e siamo scesi in campo con lo spirito giusto. Abbiamo difeso e attaccato brillantemente”.

Vittoria ottenuta anche senza che il fuoriclasse italiano, l’ala d’apertura del Montpellier Paolo Garbisi, sia stato escluso per un infortunio all’anca la mattina del match.

L’Australia ha segnato le altre due mete grazie a Tom Wright e Fraser McReight, ma finora è caduta alla seconda sconfitta nei tre test autunnali.

L’Italia affronterà il Sudafrica a Genova nell’ultima partita dell’anno il prossimo fine settimana e Lucchesi è dice che “non ci siano limiti” a ciò che potrebbe ottenere.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento