Home » Matias Soulè: dalla Serie C all’Argentina di Messi

Matias Soulè: dalla Serie C all’Argentina di Messi

di Redazione EFBET News

Oltre alla qualificazione agli ottavi di Champions League grazie alla vittoria contro lo Zenit, in casa Juve l’entusiasmo è dato dalle convocazioni per le Nazionali per quel che riguarda l’Argentina.

E’ notizia di pochi giorni fa, infatti, che il CT dell’Albicelestecampione d’America, Lionel Scaloni, per le partite valevoli per la qualificazione ai Mondiali di Qatar 2022, ha inserito tra i convocati il talento da poco 18enne Matias Soulè, protagonista della Juventus Under 23 che milita nel campionato italiano di Serie C.

Nato a Mar del Plata nel 2003 in un contesto di grande povertà, Soulé si fa notare per le sue grandi doti offensive e viene selezionato dal Velez Sarsfield dove, grazie alle sue prestazioni, attira le attenzioni dei grandi club europei. A spuntarla è la Juventus che ingaggia il talentino argentino e lo blinda con un contratto fino al 2026.

Per lui ora arriva la convocazione con la Nazionale maggiore, senza ancora aver debuttato in una partita che non sia amichevole con la prima squadra bianconera, ma avendo partecipato agli incontri di Youth League della Vecchia Signora.

Soulé, che con grandi probabilità non parteciperà alle sfide dell’Argentina contro Uruguay e Brasile della prossima settimana, potrà però rubare con gli occhi e apprendere nuove competenze allenandosi con le superstar che parteciperanno a questo turno, come Lautaro Martinez, Angel Di Maria, Dybala e ovviamente Leo Messi.

Nel frattempo Allegri sta prestando massima attenzione alle sue prestazioni e presto siamo certi di vederlo in campo anche con la Juventus, in linea con la strategia di ringiovanimento dei bianconeri che oltre a lui in futuro punterà anche sul brasiliano Kaio Jorge, 19enne già in pianta stabile nella rosa.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento