Home » MotoGp: si teme il ritiro di Marc Marquez

MotoGp: si teme il ritiro di Marc Marquez

di Redazione EFBET News

Messa in archivio la stagione 2021 con la vittoria di Fabio Quartararo, la MotoGp sta vivendo giornate colme di ansia per le condizioni di salute di Marc Marquez. Il pilota Honda, 6 volte campione del mondo di MotoGp, dopo un anno travagliato, deve dire addio all’ultimo Gran Premio di Valencia in calendario per un problema che lo affligge dallo scorso ottobre e che lo ha tenuto fuori anche a Portimao.

Tutto è cominciato con un piccolo incidente avvenuto mentre gareggiava in Motocross. Vittima di una commozione cerebrale il pilota spagnolo ha riscontrato dolori alla testa e problemi alla vista. I medici del centro diagnostico di Barcellona hanno rilevato una diplopia e la paralisi del quarto nervo destro con interessamento del muscolo obliquo superiore destro. Nei fatti, Marquez non riesce a mettere a fuoco in modo adeguato e ci vede doppio con l’occhio destro.

Oltre a Valencia, Marquez non effettuerà neanche i test di Jerez e il suo ritorno in sella alla moto è previsto per febbraio, sperando che le cure cortisoniche a cui si sta sottoponendo possano avere l’effetto sperato, senza escludere la possibilità di un intervento chirurgico nella zona oculare.

Non è la prima volta che lo spagnolo soffre di problemi di vista. Anche in passato, nel 2011, Marquez, allora pilota di Moto2, fu protagonista di una caduta che ebbe come conseguenza la stessa diplopia che lo sta tenendo fermo oggi.

Solo il tempo ci dirà se le terapie funzioneranno e se uno dei piloti più forti della storia potrà continuare ad emozionare in pista sulla Honda che, nel frattempo ha diramato un comunicato stampa per riferire le sue condizioni agli addetti ai lavori e ai milioni di appassionati.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento