Home » Primi provvedimenti dopo la battaglia di Nizza – Marsiglia: curva chiusa 4 giornate

Primi provvedimenti dopo la battaglia di Nizza – Marsiglia: curva chiusa 4 giornate

di Redazione EFBET News

Hanno fatto il giro del mondo le immagini del far west che si è scatenato in campo, durante la sentitissima partita tra Nizza e Marsglia. Dopo 75 minuti e sul risultato di 1-0 per i padroni di casa, Payet, stanco di ricevere bottigliate dalla curva dei tifosi del Nizza, ne ha raccolte un paio e le ha lanciate verso i tifosi avversari. A quel punto decine di sostenitori nizzardi sono scesi in campo per affrontare i giocatori marsigliesi tra cui Alvaro Gonzalez, uno dei più esagitati venuto a dare manforte a Payet. In campo sono entrate anche le due panchine mentre i pochi steward facevano fatica a contenere il marasma. Come se non bastasse il vice di Sampaoli, collaboratore del tecnico argentino, è stato ripreso mentre sferrava un violento pugno a un tifoso del Nizza presente in campo.

Gli scontri sarebbero proseguiti anche nel tunnel degli spogliatoi e secondo rappresentanti del Nizza Jean-Clair Todibo e Justin Kluivert sono stati aggrediti dal tesserati del Marsiglia durante l’enorme parapiglia. Scene più simili a un campionato sudamericano che alla Ligue 1 francese. La partita non è più ripresa perché il Marsiglia si è rifiutato di tornare in campo dopo circa un’ora, quando l’arbitro ha ordinato alle due formazioni di riprendere il gioco, Sia la giustizia ordinaria che quella sportiva sono al lavoro per ricostruire l’accaduto e per infliggere le prime sanzioni. Un assaggio della mannaia che si abbatterà sulle due società è arrivato a poche ore dai fattacci con il prefetto delle Alpi Marittime che ha deciso di chiudere per le prossime quattro partite casalinghe la tribuna ‘Popolare Sud‘, il settore più caldo del tifo nizzardo.

Dal punto di vista sportivo la commissione disciplinare della LFP potrebbe infliggere la sconfitta per 3-0 a tavolino per non essere tornato in campo dopo la decisione di riprendere il match mentre il Nizza, oltre a unulteriore inasprimento della sanzione che ha colpito la Populaire Sud, il settore da dove i tifosi sono entrati in campo, rischia una pesantissima multa. Da valutare, inoltre, le responsabilità dei singoli tesserati dei due club, alcuni dei quali piuttosto fuori di senno durante la rissa.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento