Home » Qualificazioni Mondiali Europa: i risultati delle big

Qualificazioni Mondiali Europa: i risultati delle big

di Redazione EFBET News

Si sono concluse ieri le qualificazioni ai Mondiali di Qatar 2022 per quel che riguarda i gironi delle Nazionali europee, che hanno visto l’Italia finalmente vittoriosa dopo i pareggi con Bulgaria e Svizzera.

La squadra del CT Mancini si è sbarazzata agevolmente della Lituania con un perentorio 5 a 0 grazie alla doppietta dello juventino Kean, le reti di Raspadori e Di Lorenzo e l’autogol di Utkus. Per gli azzurri, che già a fine primo tempo avevano messo al sicuro il risultato con 4 segnature, 3 punti d’oro che la portano al primo posto in classifica del girone C a sei lunghezze di distacco dalla Svizzera, che contro l’Irlanda del Nord non va oltre lo zero a zero, consolidando la nostra posizione e facendoci ben sperare per la qualificazione ai Mondiali qatarioti.

Anche le altre big hanno portato a casa il punteggio pieno, dopo alcune prestazioni di certo non esaltanti. E’ il caso della Francia che con il 2 a 0 sulla Finlandia trova finalmente la vittoria dopo gli scialbi pareggi con Ucraina e Bosnia. Per i transpalpiniil primo posto è quasi matematico, con un +7 rispetto alla seconda.

Non sbagliano Portogallo e Belgio, saldamente al primo posto dei loro rispettivi gironi con le due vittorie per gli andalusi contro Azerbaigian (senza Cristiano Ronaldo, espulso nella prima partita) e Irlanda, e di Lukaku e compagni che fanno filotto con 9 punti ottenuti contro Bielorussia, Repubblica Ceca ed Estonia.

Anche la Danimarca prosegue il suo cammino senza preoccupazioni, con le tre vittorie ottenute contro Israele, Far Oer e Scozia. Per gli scandinavi punteggio pieno nel girone F, unica squadra del continente europeo ad aver sempre vinto nelle 6 partite disputate. Anche la Germania si porta a casa il bottino pieno in virtù dei successi contro Islanda, Armenia e Liechtenstein.

Croazia e Olanda ottengono entrambe 7 punti in tre partite dopo il pareggio rispettivamente contro la Russia e la Norvegia, e i sei punti conquistati rispettivamente contro Slovacchia e Slovenia per la Nazionale di Modric e Montenegro e Turchia per gli Oranje. Entrambe le compagini sono al primo posto del loro girone a pari merito con Russia e Norvegia.

L’Inghilterra dopo i due quattro a zero ottenuti contro Andorra e Ungheria, si deve accontentare del pareggio per 1 a 1 contro la Polonia, mantenendo il primo posto nel girone a 16 punti, mentre la Spagna dopo lo scivolone contro la Svezia, si è risollevata grazie alle vittorie contro Georgia e Kosovo.

Facendo una panoramica di tutti i gironi, le squadre considerate big sembrano poter agevolmente pensare già ai prossimi Mondiali, salvo sorprese inaspettate.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento