Home » Riparte la Serie A tra dubbi e paura Covid

Riparte la Serie A tra dubbi e paura Covid

di Redazione EFBET News
serie a

In concomitanza con la fine della pausa per le feste natalizie che vedranno il suo epilogo nel giorno dell’Epifania, torna in campo anche la Serie A per le partite valevole per il primo turno del girone di ritorno che quest’anno vedrà un calendario asimmetrico rispetto alle scorse edizioni.

La prima giornata di ritorno si svolgerà tutta il 6 gennaio ma ancora non è chiaro se saranno previsti dei rinvii per i tanti casi di positività e relative quarantene all’interno delle rose dei club di Serie A. Al riguardo, la Lega ha fatto sapere che tutte le partite si svolgeranno senza problemi, ma non sono escluse decisioni dell’ultima ora, soprattutto per quel che concerne Salernitana-Venezia, con i campani alle prese con un grande focolaio.

Si parte domani alle 12.30 con il doppio anticipo tra Bologna-Inter e Sampdoria-Cagliari. Alle ore 14.30 altre due partite, Lazio-Empoli e Spezia-Verona, così come alle 16.30 quando scenderanno in campo Atalanta-Torino e Sassuolo-Genoa. Alle 18.30 sarà il turno del primo big match di giornata all’Olimpico tra Roma e Milan. Alla stessa ora Salernitana-Venezia che, malgrado lo stop dell’ASL per i giocatori del club campano, non è stata rinviata dalla Lega.

A chiudere il 20esimo turno di Serie A alle 20.45 la Fiorentina ospiterà l’Udinese mentre all’Allianz Stadium si giocherà il match di cartello tra la Juventus e il Napoli, che nelle scorse ore ha preso atto dell’addio di Lorenzo Insigne destinato a luglio a vestire la maglia del Toronto e a iniziare la sua nuova avventura in MLS.

Tutte le partite saranno disponibili su DAZN, eccezion fatta per Bologna-Inter, Sassuolo-Genoa e Fiorentina-Udinese visibili anche su SKY.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento