Home » Robinho è stato condannato a 9 anni di reclusione

Robinho è stato condannato a 9 anni di reclusione

di Redazione EFBET News

Dopo 9 anni di attesa è arrivata la sentenza della Cassazione che ha definitivamente condannato a 9 anni di reclusione l’ormai ex calciatore Robinho, vecchia conoscenza della serie A che con la maglia del Milan ha disputato 4 stagioni. Le motivazioni riconducibili a uno stupro di gruppo avvenuto in un locale di Milano che ha visto protagonista il brasiliano con l’amico Ricardo Falco e altre quattro persone nei confronti di una ragazza di origini albanesi che all’epoca aveva 23 anni.

All’epoca dei fatti, risalenti al 2013, Robinhoaveva negato le accuse, sottolineando che il rapporto era stato consensuale, ma le intercettazioni lo hanno inchiodato: “Sto ridendo perché non mi interessa, la donna era ubriaca, non sa nemmeno cosa sia successo”.

Dopo la condanna di primo grado del 2017, confermata in appello e in Cassazione, ora per Robinho si aprono le porte del carcere ma la Giustizia Italiana deve risolvere la questione relativa all’estradizione del calciatore. Secondo la Costituzione del 1988, infatti, non è consentita l’estradizione per i brasiliani e un trattato di cooperazione tra Italia e Brasile non prevede che la pena italiana possa essere scontata sul territorio brasiliano. L’unico modo per arrestare l’ex Real Madrid sarebbe quello di emettere un mandato di cattura internazionale che potrebbe però essere eseguito solo se il brasiliano viaggiasse all’estero, per esempio in un paese dell’Unione Europea.

Soddisfazione da parte dei legali della ragazza, che ora attendeno di sapere le modalità con cui tale sentenza sarà adempiuta.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento