Home » Serie A: le favorite della 36esima giornata

Serie A: le favorite della 36esima giornata

di Redazione EFBET News
serie a

Inizia oggi la trentaseiesima giornata di Seria, terzultimo turno prima della fine del campionato. A inaugurala alle 18.45 l’Inter ospiterà a San Siro l’Empoli. Gli uomini di Inzaghi partono da assoluti favoriti, dovendo recuperare la svantaggio di due punti dal Milan capolista, ma avendo molto attenzione alla forma fisica in vista della finale di Coppa Italia di mercoledì. Dall’altra parte, invece il club toscano non si gioca più nulla, essendo ormai salvo da tempo.

Alle ore 21 invece a Marassi il Genoa, con speranze ancora di salvezza, cercherà di strappare tre punti alla Juventus, ormai certa della qualificazione in Champions League, che cercherà di risparmiare energie per la finale della Coppa nazionale. I bianconeri sono comunque i favoriti in terra ligure.

Le tre partite previste per sabato iniziano alle 15 con la sfida tra il Torino, protagonista di un campionato brillante, e il Napoli, ormai spacciato per la corsa Scudetto, ma che deve mantenere il vantaggio di un punto sull’accorrente Juventus. Il pronostico non semplice premia comunque la squadra di Spalletti. Alle 18, Sassuolo-Udinese, vedrà scontrarsi due squadre che hanno disputato una Serie A molto positiva e, non a caso, il risultato finale è del tutto incerto. Ultimo appuntamento di sabato il match dell’Olimpico tra Lazio e Sampdoria. I biancocelesti vogliono mantenere la qualificazione in Europa League, mentre i blucerchiati, dopo la vittoria nel derby, sono praticamente salvi dovendo fare solo un punto in tre gare rimaste. I capitolini partono largamente in vantaggio nel pronostico.

La domenica di Serie A si apre come sempre con l’anticipo delle 12.30 tra Spezia e Atalanta. Ai liguri basta un punto in 3 partite per essere salvi, mentre la Dea coltiva il sogno Europa League, distante 3 punti, malgrado i due punti raccolti in altrettante uscite. Il pronostico, visti anche i valori in campo, premia i bergamaschi. Alle 15 il Venezia potrebbe definitivamente dire addio alla Serie A nella sfida contro il Bologna, una delle compagini più in forma del campionato ma senza grandi obiettivi. Il risultato finale è in bilico su tutti e tre i segni.

Alle ore 18, la sfida verità in chiave salvezza: la Salernitana, dopo la vittoria nel recupero contro il Venezia, è uscita finalmente dalla zona retrocessione, superando il Cagliari, suo prossimo avversario. La partita sarà tiratissima e non è possibile fare un pronostico certo, anche se i diversi umori dei due club e il fattore campo in favore dei campanipotrebbero fare la differenza. Alle 20.45 invece il Milan, conoscendo già il risultato dell’Inter, andrà a Verona, la sorpresa del campionato. La determinazione del Diavolo dirotta il pronostico a loro favore.

La giornata si concluderà lunedì alle 20.45 allo stadio Franchi di Firenze, con la Fiorentina che deve necessariamente fare punti per continuare a puntare l’Europa dopo 3 sconfitte consecutive, e la Roma, fresca finalista di Conference League, deve difendersi dalle inseguitrici al quinto posto, malgrado il grande sforzo fisico e mentale di giovedì. Per questo, la Viola sembra essere leggermente favorita.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento