Home » Serie B: la corsa alla promozione e quella per non retrocedere

Serie B: la corsa alla promozione e quella per non retrocedere

di Redazione EFBET News
serie b

Serie B: la corsa alla promozione e quella per non retrocedere

Se la Serie A a quattro giornate dal termine non ha ancora scritto i verdetti finali, lo stesso si può dire della Serie B. Il campionato cadetto vedrà oggi scendere in campo alle 14 tutte le squadre partecipanti per i match valevoli per il penultimo turno stagionale, eccezion fatta per Reggina-Como delle 16.15.

Per quanto riguarda la corsa alla promozione, i due posti che consentono la salita diretta al massimo campionato sono per adesso occupati dal Lecce e dalla Cremonese che hanno rispettivamente un vantaggio di 4 e 2 punti sulla terza Monza. Entrambe le compagini dovranno giocare partite non semplici, i salentini contro il Vicenza in trasferta, con i veneti che ancora sperano nel miracolo di raggiungere i playout, distanti tre punti, mentre i lombardi che ospiteranno l’Ascoli, in piena zona playoff con l’inseguitrice Perugia lontana quattro punti.

I restanti 5 posti a disposizione per sognare la Serie A, vedono Monza, che ha detto addio alla promozione diretta, Pisa, Benevento e Brescia matematicamente qualificate, dipenderà però in quale posizione visto che il terzo e quarto posto, occupati dalle prime due, farebbero risparmiare una partita. Discorso diverso per Ascoli e Frosinone che devono portare a casa punti importanti per evitare il sorpasso del Perugia.

Per quanto riguarda la parte bassa della classifica, mentre il Crotone e il Pordenone sono matematicamente retrocesse in Lega Pro, il gruppo composto da Vicenza, Cosenza, Alessandria e Spal è ancora in lotta per evitare i playout che decreteranno la terza che non si salverà. La situazione più complicata è quella dei veneti che hanno un ritardo di tre punti sui calabresi, 17esimi e virtualmente ai playout, e di 5 punti sui piemontesi.

La Spal, per adesso salva, ha un vantaggio di soli 3 punti dall’Alessandria, e oggi scenderà in campo contro il favorito Frosinone. L’Alessandria farà visita al Parma in trasferta, mentre il Cosenza dovrà vedersela contro il Pisa in Toscana.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento